Home Topi e discariche a cielo aperto allo Zen: lo sfogo di un cittadino

Topi e discariche a cielo aperto allo Zen: lo sfogo di un cittadino


Michele Sardo

Il video e le foto fatti allo Zen di Palermo che mostrano l'assoluto abbandono della zona, che in alcuni tratti è una discarica a cielo aperto, con ratti che scorazzano indisturbati

Dopo 3 mesi che manco da Palermo – scrive sul suo profilo facebook Salvatore Tranchina – devo vedere queste cose non umane, indegne. La gente è stanca. Ci vorrebbe una bella denuncia contro il sindaco Orlando e la sua giunta per abbandono delle periferie“.

Questo lo sfogo di un cittadino abitante nel quartiere San Filippo Neri di Palermo, meglio conosciuto come Zen. Il video che ha postato sulla sua bacheca mostra l’assoluto abbandono della zona, che in alcuni tratti è una discarica a cielo aperto. Ciò che fa più impressione è la quantità enorme di topi che scorazza tra le montagne di rifiuti.  All’inizio di questo articolo abbiamo allegato anche una serie di foto che mostrano il degrado in cui versa in questi giorni il quartiere: oltre ai topi e ai rifiuti, per le strade del San Filippo Neri si trovano mobili abbandonati e altri rifiuti ingombranti, tra cui lastre pericolose di eternit.