Torri della Cattedrale di Cefalù: riapertura prevista per il 27 giugno

Tutte le info utili per visitare una delle bellezze più iconiche della Sicilia normanna.

Una delle bellezze più iconiche della Sicilia normanna riapre i battenti dopo il passaggio, o per meglio dire la fase acuta, del Coronavirus. La Cattedrale di Cefalù, il famoso duomo con il Cristo pantocratore, torna su piazza aprendo le torri della struttura. È stata la Cooperativa sociale Il Segno ad annunciare la buona novella.

LE DATE E LE MODALITÀ DI RIAPERTURA

A partire da sabato 27 giungo 2020, le visite saranno effettuabili tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00. Gli itinerari comprendono la visita alle torri e ai tetti della Cattedrale, ai mosaici, area non accessibile durante le Celebrazioni Eucaristiche, del catino absidale, alla Sacrestia, all’Area Museale, al Salone Sansoni, alla Cappella Vescovile ed al Chiostro Canonicale. Per permettere l'attuazione delle norme igienico-sanitarie atte a contenere l'avanzata del Coronavirus, le visite saranno contingentate e gli ingressi e le uscite di tutto il percorso saranno differenti. Saranno presenti dispenser con gel mani igienizzante ed ai visitatori verrà misurata la temperatura corporea prima di accedere ai percorsi. È obbligatorio indossare la mascherina durante lo svolgimento della visita.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY