Home Dal mondo Tragedia assurda: bambino muore all’interno di una lavatrice

Tragedia assurda: bambino muore all’interno di una lavatrice


Redazione

Accade in Nuova Zelanda, dove la polizia sta indagando sulle circostanze del decesso del piccolo

bimbo morto lavatrice

E’ un vero e proprio incubo ciò che si è verificato venerdì 19 febbraio a Christchurch, in Nuova Zelanda. Un bambino di meno di 5 anni è deceduto dopo essere “stato trovato moribondo in una lavatrice a caricamento frontale”. Qualcuno ha informato le autorità locali di un incidente raccapricciante avvenuto in un sobborgo di  Hoon Hay, Christchurch, intorno alle 17:00 (ora locale) di venerdì.

LE INDAGINI DELLA POLIZIA

A quanto sembra, il bimbo, rimasto ferito dal turbinio dell’elettrodomestico, ne è uscito ferito. La morte è sopraggiunta in seguito, una volta trasportato in ospedale. La polizia sta indagando sulle circostanze del decesso e il medico legale è stato informato. La morte del piccolo non viene trattata come sospetta dalla polizia.

LAVATRICI KILLER

Tradizionalmente considerato come uno degli oggetti più insidiosi per i bambini piccoli, le lavatrici nei Paesi Oceanici hanno fatto diversi danni. Secondo la Consumer Product Safety Commission, “ci sono stati almeno tre decessi correlati con protagonisti bambini di età pari o inferiore a cinque anni dal 2014″. Inoltre, sono state circa tremila le visite al pronto soccorso dovute ad incidenti con lavatrici.

Potrebbero interessarti