Home Dal resto della Sicilia Tragedia a Catania, scooter contro cordolo: morto giovane arbitro di basket

Tragedia a Catania, scooter contro cordolo: morto giovane arbitro di basket


Redazione PL

Un 17enne ha perso la vita domenica sera nella città etnea in un incidente a bordo del suo motore

17enne

Incidente mortale domenica sera, intorno alle 21.30, a Catania: a perdere la vita un ragazzo di 17 anni, Enrico Murabito. Il giovane si trovava a bordo del suo scooter Agility 125 lungo viale Ulisse, quando è andato a sbattere contro un cordolo finendo sull’asfalto.

Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi per il ragazzo non c’è stato nulla da fare: nemmeno l’ausilio del defibrillatore ha permesso di salvare la vita al giovane. Murabito era un promettente arbitro di basket, l’ultimo match diretto qualche giorno fa in Serie C femminile. Il 17enne era residente a Tremestieri Etneo.

Sul posto anche la Polizia Municipale che si è occupata dei rilievi. Indagini per stabilire le dinamiche dell’incidente.

Potrebbero interessarti