Home Catania Live Tragedia a Favara, svolta nella notte: si tratta di omicidio-suicidio

Tragedia a Favara, svolta nella notte: si tratta di omicidio-suicidio


Redazione PL

La Procura di Agrigento ha aperto un'inchiesta per omicidio-suicidio

cadavere

Si tratterebbe di omicidio-suicidio la tragedia di Favara avvenuta mercoledì sera dove sono morti madre e figlio in casa in via Bachelet. Angelo Maria, cinquantaduenne operatore scolastico, avrebbe ucciso la madre di 83 anni, Antonia Volpe, con un colpo di pistola per poi togliersi la vita. L’arma utilizzata è risultata con matricola abrasa, detenuta illegalmente.

In un primo momento si pensava che la donna fosse deceduta per un malore dopo aver visto il figlio morto suicida. In realtà, nella notte è emersa la cruda verità: infatti il medico legale ha accertato la presenza di un foro in entrata e in uscita sul petto della donna. Gli investigatori di Favara e quelli della compagnia di Agrigento hanno ascoltato il figlio e fratello che ha trovato i due cadaveri.

La Procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta per omicidio-suicidio, il tutto sarebbe avvenuto in ambito familiare. Nelle prossime ore ci saranno altri interrogatori che faranno luce su quanto accaduto a Favara.

Potrebbero interessarti