Home Dall'Italia Tragedia in Lombardia: 13enne muore dopo caduta dal monopattino

Tragedia in Lombardia: 13enne muore dopo caduta dal monopattino


Redazione PL

La tragedia nel milanese lunedì pomeriggio

monopattino

Un ragazzo di 13 anni è morto dopo essere caduto dal monopattino elettrico lunedì pomeriggio, a Sesto San Giovanni in provincia di Milano. Da una prima ricostruzione, il minore avrebbe chiesto a un amico di fare un giro col suo monopattino. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio, intorno alle 16, i due ragazzi stavano passeggiando all’interno del Parco 9 Novembre.

Il tredicenne, dopo aver percorso alcuni metri lungo la pista ciclabile di viale Antonio Gramsci, è caduto di faccia impattando violentemente contro il marciapiede. A dare l’allarme, allertando una pattuglia che era di passaggio, un’infermiera. Il ragazzo è arrivato in condizioni disperate all’ospedale Niguarda di Milano, quando sono giunti i soccorritori era in arresto cardiocircolatorio. Intubato e rianimato sul posto, il tredicenne è è entrato in coma all’arrivo al pronto soccorso ed è deceduto poco dopo.

INDAGINI

La Polizia indaga per ricostruire la dinamica dell’incidente, diverse le ipotesi: alta velocità, manovra azzardata o frenata brusca. Sequestrato il monopattino che è a disposizione della magistratura inquirente, non si esclude di sottoporre il mezzo a una perizia. Sembrerebbe che il ragazzo non indossava il casco.

“Addio Fabio, non si può morire così a 13 anni. Tutta Sesto si stringe attorno alla sua famiglia per la terribile tragedia. Una preghiera per questo piccolo angelo”. Il commento con un post su Facebook del sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano

Potrebbero interessarti