Home Cronaca di Palermo Palermo violenta: picchiato e rapinato in centro un turista francese che si era perso

Palermo violenta: picchiato e rapinato in centro un turista francese che si era perso


Pippo Maniscalco

Un turista francese che essendosi perso nel centro storico ha chiesto informazioni a due uomini che lo hanno picchiato a sangue e derubato

Non si arresta l’ondata di episodi di violenza che da qualche settimana si susseguono a Palermo. L’ultima vittima è un un turista francese di 30 anni, che è stato picchiato e rapinato nel centro storico del capoluogo. Secondo quanto ricostruito dopo la denuncia, il giovane aveva raggiunto la zona di piazza Sant’Anna per cenare. Ma mentre tornava verso il b&b dove alloggiava, situato nella zona di via Roma, si sarebbe smarrito.

SMARTPHONE SCARICO

Il suo smartphone si era scaricato, e quindi non aveva potuto consultare le mappe per ritrovare la strada. Quindi ha chiesto informazioni a due uomini che, fingendo di aiutarlo, lo hanno condotto in un vicolo, lontano da occhi indiscreti. E qui lo hanno picchiato, e rapinato del portafogli con dentro carte di credito, documenti e soldi. Il francese vittima dell’aggressione ha descritto i responsabili come due uomini tra i 30 e 35 anni e dalla carnagione olivastra.

AIUTATO DAL B&B

Il giovane, con il volto tumefatto e sotto shock, è riuscito a rientrare nel b&b, e a chiamare la polizia, che ha avviato le indagini e sta esaminando le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza della zona. Il turista è stato aiutato economicamente dal personale della struttura ricettiva, perché il giorno successivo doveva prendere l’aereo che lo avrebbe riportato in Francia, e dopo la disavventura  era rimasto senza soldi e senza documenti.

Potrebbero interessarti