Home Dal mondo Turista muore decapitato dalle pale dell’elicottero: l’ipotesi fatale

Turista muore decapitato dalle pale dell’elicottero: l’ipotesi fatale


Cristina Riggio

Secondo un'indiscrezione fornita dagli investigatori, per il giovane sarebbe stato fatale lo scatto di un selfie appena sceso dal velivolo, ancora in azione.

Jack Fenton, turista inglese di 22 anni, è morto decapitato dalle pale di un elicottero ad Atene, durante una vacanza con gli amici

Secondo un’indiscrezione fornita dagli investigatori, per il giovane sarebbe stato fatale lo scatto di un selfie appena sceso dal velivolo, ancora in azione. Gli amici, però, smentiscono.

La vicenda

Il 22enne stava tornando ad Atene con tre amici da Mykonos, dove aveva trascorso qualche giorno di vacanza, a bordo di un elicottero noleggiato  per l’occasione. Alcuni media locali riportano che il ragazzo sarebbe sceso dal Bell 407 a motori ancora accesi e che avesse il cellulare in mano. Probabilmente cercando di scattare un selfie. Le pale ancora in azione del velivolo lo hanno colpito ed ucciso sul colpo.

Le indagini

Gli amici di Jack smentiscono la versione secondo cui il ragazzo tentasse di fare un selfie ancora con l’elicottero in azione. Al via intanto alle indagini per chiarire le responsabilità della morte del giovane, con gli interrogatori del pilota e dei tecnici di terra. Il primo, potrebbe essere accusato di omicidio colposo per aver permesso al ragazzo di scendere prima che l’elicottero fosse totalmente spento. Resta ancora tutto da chiarire.

Potrebbero interessarti