Home Politica “In tv solo se autorizzati. Strombazzamento mediatico causa di vittime”

“In tv solo se autorizzati. Strombazzamento mediatico causa di vittime”


Redazione

Le dichiarazioni shock di Giorgio Trizzino, Deputato siciliano nonchè medico che si dichiara contrario alle "passerelle" in tv di tanti dei suoi colleghi.

Ho chiesto con un mio ordine del giorno un impegno al Governo di intervenire affinché tutti i dipendenti delle strutture sanitarie pubbliche o private (virologi, immunologi, infettivologi, igienisti ecc.) e degli organismi ed enti di diretta collaborazione con il Ministero della Salute, possano partecipare alle trasmissioni televisive o radiofoniche e rilasciare interviste previa esplicita autorizzazione della propria struttura sanitaria di appartenenza“. Così il deputato del gruppo Misto Giorgio Trizzino.

TROPPE PASSERELLE IN RADIO E IN TV

Questo strombazzamento mediatico costruito spesso per la ricerca della ribalta e della notorietà è responsabile di un numero imprecisato di vittime. Credo che non si sia posta la necessaria attenzione al fenomeno e che adesso si debba porre un freno a questa vergogna“, conclude il medico siciliano.

Potrebbero interessarti