Home Economia e lavoro Uil Pubblica Amministrazione Sicilia a INAIL : “Confrontiamoci”

Uil Pubblica Amministrazione Sicilia a INAIL : “Confrontiamoci”


Redazione PL

Alfonso Farruggia, segretario generale della sigla sindacale, auspica un dialogo serrato con il nuovo direttore regionale dell'Istituto, Giovanni Asaro

operaio

“La Uil Pubblica Amministrazione Sicilia rivolge al nuovo direttore regionale dell’INAIL Giovanni Asaro le congratulazioni per il prestigioso incarico e auspica un’intensificazione del dialogo nell’esclusivo interesse dei lavoratori e nell’ottica di assicurare all’utenza servizi sempre più efficienti”: lo dichiara il segretario generale della sigla sindacale Alfonso Farruggia, che sottolinea anche il ruolo focale svolto dall’Istituto sotto il profilo sociale e del welfare a beneficio dei soggetti più deboli in tutto il Paese.

DIALOGO E CONFRONTO 

“È apprezzabile – osserva il segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia Alfonso Farruggia – che il nuovo direttore abbia evidenziato la propensione al confronto con le parti sociali: un orientamento in linea con la nostra volontà”.
“Come è noto – precisa l’esponente sindacale – la Uil, sia a livello nazionale che territoriale, da tempo ha intrapreso una campagna di sensibilizzazione dedicata alle morti e agli infortuni in ambito lavorativo: una battaglia di civiltà che la Uil Pubblica Amministrazione ritiene prioritaria”.

CONTRASTARE IL FENOMENO DELLE MORTI BIANCHE 

“Nel 2022  –  prosegue – c’è stato un aumento del 47% delle denunce di infortunio in Sicilia, come si evince dagli stessi dati contenuti nel rapporto annuale dell’INAIL : numeri che descrivono una situazione allarmante per i lavoratori, soprattutto in specifici comparti”.

“La salute e la sicurezza sul lavoro – conclude – sono temi sui quali la Uil Pubblica Amministrazione è pronta, anche nel 2023, a investire tutte le proprie energie”.

Potrebbero interessarti