Home Catania Live Uil Sicilia, scritte di vernice imbrattano i muri della sede regionale del sindacato a Palermo

Uil Sicilia, scritte di vernice imbrattano i muri della sede regionale del sindacato a Palermo


Redazione PL

Il segretario generale, Luisella Lionti: "L'episodio è stato segnalato alle autorità competenti, com'era doveroso fare, ma soprattutto ci preme sottolineare che non faremo un passo indietro"

Scritte in vernice rossa sono comparse stamani sui muri della sede regionale della Uil Sicilia e Area vasta, in via Enrico Albanese 92/A, a Palermo.

Un attacco anonimo già denunciato alle forze dell’ordine. A commentarlo il segretario generale, Luisella Lionti: “I soliti ignoti, muniti di bombolette spray e scarsa fantasia, hanno attaccato la Uil siciliana imbrattando le pareti della sede con scritte più stupide che intimidatorie, come già avvenuto in altre parti d’Italia. L’episodio è stato segnalato alle autorità competenti, com’era doveroso fare, ma soprattutto ci preme sottolineare che non faremo un passo indietro”.

“Lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati, cittadine e cittadini sanno bene che non siamo servi – prosegue Lionti -. Ma che siamo al loro servizio, per tutelare diritti e prospettive di sviluppo. La crescita di consensi e stima tra lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati, cittadine e cittadini dimostra come alla Uil di Pierpaolo Bombardieri e a noi tutti vengano sempre più diffusamente riconosciuti coraggio, serietà, coerenza, linearità nel perseguire la nostra missione sociale. E questa è l’unica cosa che conta”.

(Foto Facebook Uil Sicilia e Area Vasta)

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti