Home Economia e lavoro Università, arriva il contributo a rimborso degli abbonamenti al trasporto pubblico: il bando

Università, arriva il contributo a rimborso degli abbonamenti al trasporto pubblico: il bando


Redazione PL

Possono chiedere il contributo gli studenti universitari e AFAM idonei (assegnatari e non assegnatari) di borsa di studio per l'a. a. 2021/2022: ecco la procedura

università

Novità nell’ambito dell’Università. Con Delibera del CdA n. 15 del 12 luglio 2022, è stato infatti approvato lo schema del “Bando per la concessione di contributi per il rimborso delle spese sostenute dagli studenti universitari per l’acquisto di abbonamenti a mezzi di trasporto pubblico locale, su gomma e su rotaia, nelle sedi dei corsi di laurea per l’a.a. 2021/2022”.

Possono chiedere il contributo gli studenti universitari e AFAM idonei (assegnatari e non assegnatari) di borsa di studio per l’a. a. 2021/2022. Devono dimostrare di avere sostenuto spese per l’acquisto di abbonamenti a mezzi di trasporto pubblico locale, su gomma e su rotaia, nelle sedi dei corsi di laurea.

RIMBORSO ABBONAMENTI AGLI STUDENTI DELL’UNIVERSITÀ

Il contributo a rimborso è concesso per abbonamenti nominativi annuali, mensili o settimanali. Tali abbonamenti devono essere relativi al periodo 1° ottobre 2021 – 30 settembre 2022, fino ad un ammontare massimo complessivo di € 50,00 e comunque non oltre il valore della spesa documentata.

L’applicazione online per la compilazione e l’invio della richiesta sarà attivata nella pagina personale del portale dei servizi online dell’Ente dalle ore 9:00 (ora italiana) del 10/08/2022. Sarà disponibile fino alle ore 14:00 del 5/10/2022.

La richiesta di rimborso spese, compilata ed inviata online, deve essere regolarizzata. I richiedenti devono caricare, quindi, la copia degli abbonamenti (annuali, mensili o settimanali, dai quali è rilevabile il nominativo del richiedente, l’importo pagato e il periodo), e l’eventuale ulteriore documentazione aggiuntiva comprovante l’acquisto. Il tutto in un unico file pdf della dimensione max di 5MB. La procedura online è disponibile nella sottosezione denominata “Fascicolo” nella homepage del portale dei servizi online dell’Ente.

Per ogni ulteriore dettaglio si rinvia al Bando.

Per eventuali informazioni e/o chiarimenti c’è ERSU risponde.

CONTINUA A LEGGERE

Nuove assunzioni al Policlinico “Paolo Giaccone”: tutti i posti disponibili

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo