Home Dal mondo Va dal dentista per una carie, resta cieca: il risarcimento milionario

Va dal dentista per una carie, resta cieca: il risarcimento milionario


Redazione PL

Secondo il legale della famiglia, la piccola sarebbe stata sedata in modo improprio per essere preparata al trattamento.

Una famiglia di Houston, Texas, ha ricevuto 95,5 milioni di dollari di risarcimento (circa 98milioni di euro) dopo che la loro figlia di 4 anni ha subito un permanente danno cerebrale durante una visita dal dentista.

L’ episodio

La bambina, accompagnata dai genitori, era andata dallo specialista per curare una carie. Secondo il legale della famiglia, la piccola sarebbe stata sedata in modo improprio per essere preparata al trattamento. Procedura che le avrebbe procurato delle convulsioni di cui i genitori sono stati avvisati tardi e che le è costato un grave danno cerebrale. La bambina, che oggi ha 10 anni, è cieca e in parte paralizzata e richiede cure mediche h24. 

Il processo al dentista

Nel novembre 2016, è stata revocata la licenza medica al dentista con l’accusa di aver causato intenzionalmente e consapevolmente per omissione gravi lesioni personali alla bambina. Il processo dovrebbe iniziare nel prossimo mese di ottobre. 

Potrebbero interessarti