Home Salute e Famiglia Vaccini di prossimità, già 15 mila somministrazioni: ecco le prossime tappe

Vaccini di prossimità, già 15 mila somministrazioni: ecco le prossime tappe


Michele Cusumano

Prosegue la campagna "#VaccinInQuartiere", che porta le somministrazioni a domicilio. Il calendario dei prossimi appuntamenti

vaccini struttura commissariale covid

Grazie alla campagna sui vaccini di prossimità si sono raggiunte già, a partire da luglio, circa 15 mila somministrazioni. In calendario ci sono altri otto appuntamenti sull’agenda del commissario Covid della Città metropolitana di Palermo, Renato Costa. I nuovi #VaccinInQuartiere serviranno a raggiungere zone del capoluogo regionale non ancora coperte dalla campagna di immunizzazione di prossimità. Previsti anche ritorni in aree già raggiunte dalle squadre di medici e infermieri della struttura commissariale, per effettuare prime e seconde dosi.

Il “tour” proseguirà a partire da giovedì 30 settembre, con la visita allo Zen, presso il Laboratorio “Zen Insieme”, in via Costante Girardengo 18/20, dalle 10 alle 18. Domenica 3 ottobre visita a Brancaccio, al Centro sportivo del Centro di accoglienza Padre Nostro, in via San Ciro 23, dalle 10 alle 18.

Densa di appuntamenti anche la settimana successiva, a partire da lunedì 4 ottobre, quando il team di medici si recherà a Ballarò, presso il ristorante “Cotto e bollito” di via Giovanni Grasso 13, dalle 10 alle 18; mercoledì 6 ottobre tappa al quartiere Cep/Cruillas, presso il Centro San Giovanni Apostolo, in via Barisano da Trani 1, dalle 10 alle 18.

In seguito #VacciInQuartiere raddoppierà gli impegni nella giornata di giovedì 7 ottobre. Le somministrazioni “a domicilio”, infatti, arriveranno contemporaneamente a Vergine Maria, presso la pizzeria Mistral di via Bordonaro dalle 9 alle 14 e alla Camera del Lavoro del quartiere Zen, in via Gino Zappa 124, dalle 10 alle 18.

Mercoledì 13 ottobre, infine, vaccini allo Sperone, alla palestra Valentino Renda di via XXVII maggio 26 dalle 10 alle 18; chiude il calendario, al momento, l’appuntamento di sabato 16 ottobre alla Zisa, presso i locali della Parrocchia Madonna di Lourdes, in via Cardinale Tomasi 18, dalle 10 alle 18.

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA

Gli eventi, durante i quali si effettueranno prime o seconde dosi, sono aperti a tutta la popolazione dai 12 anni di età in su. Basta portare con sè la tessera sanitaria ed un documento di identità. La prenotazione non è obbligatoria, ma fortemente consigliata, al fine di arrivare con i moduli già compilati e sveltire la procedura. Ci si può prenotare dalla piattaforma online della Fiera del Mediterraneo a questo link: https://fiera.asppalermo.org/site/vaccini scegliendo la tappa. In alternativa per prenotarsi si può contattare l’help desk della Fiera del Mediterraneo, tramite chiamate o whatsapp al numero 3312675839.

In questi giorni, inoltre, hanno preso il via le somministrazioni di dosi addizionali, meglio note come “terze dosi”, in alcuni centri dialisi e in altre strutture sanitarie della città, per gli utenti che appartengono alle categorie prioritarie indicate dal ministero della Salute. Tra queste dializzati, persone che hanno subìto un trapianto o con gravi immunodeficienze. Un’iniziativa che consentirà di mettere al sicuro soprattutto le fasce più fragili.

Potrebbero interessarti