Home Cronaca Vaccini, all’hub La Torre terze dosi in auto per incentivare i più fragili

Vaccini, all’hub La Torre terze dosi in auto per incentivare i più fragili


Redazione

Un servizio per sensibilizzare alla vaccinazione anche i pazienti più fragili, che hanno difficoltà a camminare e che vengono dunque raggiunti direttamente in macchina dagli operatori dell'hub vaccinale.

vaccini

Proseguono le somministrazioni dei vaccini anti Covid e con l’arrivo delle terze dosi i pazienti più fragili si trovano a recarsi presso le strutture addette alla vaccinazione. Uno spostamento che non è sempre facile, specie per chi ha difficoltà a camminare. Così, gli operatori dell’Hub Vaccinale La Torre cercano di venire incontro ai bisogni dei cittadini, raggiungendoli direttamente in auto e vaccinandoli lì.

Un esempio è quello della signora F.S., 88 anni appena compiuti, ex insegnante di scuola elementare. Visibilmente emozionata, avendo gravi difficoltà deambulatorie, è stata raggiunta dagli operatori dell’Hub Vaccinale La Torre e ha ricevuto la terza dose del vaccino anti covid, direttamente sul sedile della sua automobile.

vaccini

Un servizio con cui sensibilizzare alla vaccinazione e aiutare coloro che non possono raggiungere l’interno dell’hub. Oggi, ad esempio, due centenarie si sono presentate per la terza dose; gli operatori hanno vaccinato una in macchina e trasportato l’altra, che voleva entrare nella struttura, con la sedia a rotelle. Insomma, si cerca di incoraggiare i cittadini a ricevere le dosi spettanti, anche chi, per via di difficoltà fisiche, potrebbe desistere.

Intanto, la campagna vaccinale procede. Nell’hub all’interno del centro commerciale di Via Assoro, diretto dal Dott. Francesco Cascio e dal responsabile di sala Dott. Salvatore Bozzotta, le terze dosi sono in visibile aumento.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti