Home Salute e Famiglia Vaccino anti-covid: simbolo della campagna è un fiore, “segno di rinascita”

Vaccino anti-covid: simbolo della campagna è un fiore, “segno di rinascita”


Francesca Catalano

Arcuri: "Le vaccinazioni in padiglioni a forma di fiore"

fiore

“L’Italia rinasce con un fiore“. Sarà una primula, come spiega lo slogan, il simbolo della campagna dei vaccini anti Covid, che partirà a metà gennaio. Il simbolo è stato presentato e realizzato dall’architetto Stefano Boeri, nel corso di una conferenza stampa con il Commissario per l’emergenza, Domenico Arcuri.

LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL

“Questa idea di una primula, che ci aiuti ad uscire da un inverno cupo – ha spiegato Boeri -, è il messaggio che vogliamo dare. Il fiore è il segnale di inizio della primavera, un simbolo di serenità e rinascita”. ”Le primule – ha aggiunto Arcuri -, questi fiori che si stagliano nelle nostre piazze”, simbolo della campagna di vaccinazione e forma dei padiglioni in cui verranno effettuate, ‘‘ci lascia ancora più convinti che la luce in fondo al tunnel comincia a intravedersi”.

PADIGLIONI IN TUTTA ITALIA

“Due giorni fa abbiamo lanciato la call, per chiedere come se fossimo in guerra una sorta di chiamata alle armi, a 3.000 medici e 12.000 infermieri per darci una mano in questa campagna” andando a ”popolare questi fiori, queste primule che saranno nelle piazze italiane dove tutti coloro che lo vorranno potranno andarsi a vaccinare” ha detto Arcuri.

Potrebbero interessarti