Home Cronaca Il vaccino anticovid è atterrato a Palermo: oggi prima somministrazione

Il vaccino anticovid è atterrato a Palermo: oggi prima somministrazione


Redazione

Oggi presso l'ospedale Civico verrà avviata la somministrazione

Il vaccino anticovid è atterrato in Sicilia. Precisamente a Palermo, all’aeroporto Falcone e Borsellino. Alle ore 23.30 circa, un velivolo militare dell’Aeronautica militare italiana ha portato le prime 685 dosi della Pfizer-BionTech. Prima di atterrare in Sicilia il C27J, partito dalla base militare dell’Aeronautica di Pratica di Mare, ha fatto scalo in Sardegna, a Cagliari, per poi ripartire verso la Sicilia.

Al Reggimento logistico “Brigata Aosta” è stato affidato il prezioso carico che è stato trasportato temporaneamente, solo per una notte, alla caserma “Scianna”.

Vaccino
L’arrivo del vaccino al Falcone e Borsellino

Oggi 27 dicembre, il vaccino anticovid della Pfizer-BionTech sarà trasportato e consegnato all’ospedale Civico di Palermo per l’avvio ufficiale della campagna di vaccinazione.

ECCO QUANDO INIZIA LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE

La prima somministrazione del vaccino è prevista alle 11.30 all’interno del padiglione 24 del nosocomio palermitano, allestito per l’occorrenza. Saranno presenti il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e l’assessore alla Salute Ruggero Razza.

LE PAROLE DEL SINDACO ORLANDO DOPO L’ARRIVO DEL VACCINO ANTICOVID

“Esprimo ulteriore apprezzamento per l’impegno dell’Esercito e per il ruolo dell’aeroporto di Palermo al servizio di esigenze di contrasto alla pandemia e di messa in sicurezza sanitaria nella nostra realtà locale – ha detto il primo cittadino e sindaco della città metropolitana -, in sintonia con le scelte del governo nazionale”.

GESAP IN PRIMA LINEA

“Nella lotta al virus, l’aeroporto di Palermo è parte del progetto di distribuzione del vaccino anticovid, come subhub, assieme ad altri aeroporti italiani – ha commentato Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, la società di gestione dello scalo aereo palermitano Falcone e Borsellino -.

Continuiamo – ha concluso l’ad – a dare il nostro contributo. In una battaglia che ci ha visti in prima linea, sin dall’inizio della pandemia, in azioni per garantire maggiore sicurezza dei passeggeri”.

Potrebbero interessarti