Home Salute e benessere Il vaccino Astrazeneca su sua richiesta ha cambiato nome e bugiardino

Il vaccino Astrazeneca su sua richiesta ha cambiato nome e bugiardino


Pippo Maniscalco

Il cambio di nome del vaccino è stato approvato dall'Ema il 25 marzo. Nel nuovo bugiardino inseriti i rarissimi casi di trombosi tra gli effetti collaterali

AstraZeneca

Il vaccino anti-Covid di AstraZeneca ha cambiato il nome in Vaxzevria. L’Ema, come si legge sul sito dell’Agenzia europea del farmaco, ha approvato la richiesta avanzata dal gruppo farmaceutico anglo-svedese il 25 marzo.

In precedenza la sua denominazione era semplicemente Vaccino Covid-19 AstraZeneca. Il farmaco rimane invariato, ma le informazioni sul prodotto, l’etichettatura e la confezione potrebbero presentare un aspetto diverso.

Sul portale si vede pubblicato anche il nuovo bugiardino del medicinale. Risultano aggiunti, tra gli effetti collaterali, i rarissimi casi di trombosi che nelle scorse settimane avevano portato numerosi Paesi europei a fermare la somministrazione del vaccino, in attesa di un pronunciamento dell’Agenzia.

Potrebbero interessarti