Home Dall'Italia Ventenne norvegese massacrata da un coetaneo: aveva rifiutato le sue avances

Ventenne norvegese massacrata da un coetaneo: aveva rifiutato le sue avances


Redazione PL

Il fatto è accaduto nella zona di Campo de' Fiori, a Roma, nella notte tra sabato 6 e domenica 7

ventenne

Aggressione ad una giovane turista norvegese nel cuore di Roma, esattamente nella zona di Campo de’ Fiori. L’episodio si è consumato nella notte tra sabato 6 e domenica 7 agosto. Ad aggredire la ventenne un coetaneo, fermato dalle forze dell’ordine sul luogo dell’accaduto.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane avrebbe tentato un approccio con la ragazza, venendo da lei rifiutato. L’avrebbe così picchiata con violenza, fratturandole il naso e lasciandola svenuta per terra. A soccorrere la vittima alcuni passanti e i Carabinieri. La ragazza è stata condotta all’ospedale Santo Spirito, dove ha subito un intervento. Per lei i medici parlano di ferite giudicate guaribili in 30 giorni. 

I Carabinieri, intanto, sono riusciti a bloccare il presunto aggressore, che ha solamente 21 anni. Ora dovrà rispondere di lesioni gravi. Pare inoltre che il ragazzo conoscesse la vittima e fosse addirittura parte della comitiva in vacanza a Roma. Indagini in corso.

CONTINUA A LEGGERE

Ragazza tedesca violentata alla Noce, arrestato 22enne pregiudicato

 

 

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo