Home Cronaca di Palermo Vergine Maria, raccolta firma dei residenti intanto passa mozione per spostare ingresso parcheggio del cimitero

Vergine Maria, raccolta firma dei residenti intanto passa mozione per spostare ingresso parcheggio del cimitero


Elian Lo Pipero

residenti

Continua la battaglia dei residenti di Vergine Maria contro il progetto del Comune di Palermo che prevederebbe un prolungamento del cimitero dei Rotoli con la realizzazione di un parcheggio da 63 posti e di un’area comprendente servizi cimiteriali all’interno dell’area dell’ex EdilPomice. Dopo l’assemblea pubblica dello scorso venerdì, i residenti hanno avviato una raccolta firme, arrivata a duecento firmatari. Il documento è stato inviato all’amministrazione comunale.

La proposta dei residenti 

I residenti nel documento inoltrato al sindaco Lagalla sottolineano che “la borgata chiede un’area verde, un campo sportivo, area polifunzionale e parcheggio ad esclusivo uso della borgata. Per questi motivi, il vero cambiamento da Lei auspicato e realizzato nei fatti con l’azzeramento dell’emergenza cimiteriale, per il quale é meritevole di un lodevole servizio di Stato e dei cittadini.

Il cambiamento non é avvenuto con le nuove proposte progettuali, per la realizzazione dell’ampliamento
cimiteriale F8 nel cuore di un piccolissimo borgo mancante di spazi e servizi, senza diritti minimi essenziali, stretta
fra mare, monte e cimitero, senza una progettualità di servizi per tutti per migliorare la qualità della vita dei cittadini,
lasciati per anni a soffrire nel caos infernale d’estate e priva del vecchio approdo a causa del sacco di Palermo e di
spazi per servizi sociali per giovani e bambini, segnando il loro futuro come oggi di rileva in una società in forte
degrado per la quale oggi raccogliamo i frutti e manifestiamo il dolore”.

Approvata mozione in Consiglio Comunale

Approvata in Consiglio Comunale la mozione, proposta dai consiglieri Arcoleo (PD), Argiroffi (Oso), Giaconia (Progetto Palermo), Piccione (PD) e Randazzo (M5S), che impegna l’Amministrazione Comunale a spostare l’ingresso del futuro parcheggio a servizio del cimitero dei Rotoli da via Morici verso via Vergine Maria. Sorridono i residenti della borgata, anche se la decisione finale aspetterà alla Giunta Lagalla. 

Residenti contrari al prolungamento del cimitero

Nella bozza del progetto dell’amministrazione comunale ci sarebbe spazio anche per un’isola ecologica nella quale dovrebbero essere installati dei cassoni per raccogliere zinco, legno e i rifiuti organici del camposanto. Idea che anche in questo caso non trova per nulla d’accordo i residenti che nel corso dell’assemblea pubblica del 20 novembre hanno manifestato il loro pensiero e il perché sono contrari al prolungamento del cimitero. 

“A che pro questa cosa. Mi va benissimo una grandissima area parcheggio – afferma una residente – ma l’oasi ecologica perché? Lo zinco a lungo andare non farà bene alla salute delle persone. Ci sono tantissime aeree ecologiche in tutta Palermo”.

“Qui in via Morici si dovrebbe creare un’area dedicata ai bambini, si creino campetti di calcio, aree di giochi per i bambini o spazi dove le persone si possono ritrovare. Qui nella borgata di Vergine Maria non c’è nulla”, dichiara un altro residente che ha aggiunto: “L’ex fabbrica Arenella è al confine con il cimiteroPossono fare un mondo lì. Per esempio, si possono realizzare gli stand dei fiorai, creando posteggi”. “Ma stiamo scherzando di allargare un cimitero al centro di una borgata”, afferma indispettita un’altra abitante della zona. 

LEGGI ANCHE: Assemblea pubblica a Vergine Maria, residenti contrari al prolungamento del cimitero – VIDEO

Problema di viabilità in via Morici

Un altro problema non da poco è quello concernente la viabilità. Via Morici, infatti, è una strada a collo di bottiglia che in alcuni punti è larga appena tre metri. Un altro elemento che preoccupa i residenti della borgata.  “La soluzione è quella di chiedere all’Amministrazione, da subito, di rendere la strada da via Bordonaro a doppio senso di marcia – afferma il capogruppo del PD Rosario Arcoleo –. In questo modo si eliminerebbe il problema di via Morici, facendo solo un accesso pedonale sull’area parcheggio. Sarebbe poi opportuno, a nostro avviso, allargare dal lato dell’ex chimica Arenella. Un’area abbandonata e che non darebbe fastidio a nessuno. Chiediamo un confronto con l’Amministrazione a partire da oggi, al fine di non far soffrire ulteriori problemi ai residenti di Vergine Maria”.

LEGGI ANCHE:

Il marciapiede di viale delle Magnolie distrutto dal crollo di un albero, i residenti: “Rischiamo di essere investiti”

Potrebbero interessarti