Home Dall'Italia A Verona il nuovo sindaco è un ex calciatore di Serie A: vittoria al ballottaggio

A Verona il nuovo sindaco è un ex calciatore di Serie A: vittoria al ballottaggio


Redazione PL

Damiano Tommasi nuovo primo cittadino della città veneta

Verona

Damiano Tommasi è il nuovo sindaco di Verona. L’ex calciatore di Serie A, alla guida di una lista civica appoggiata dal PD,  ha battuto al ballottaggio il sindaco uscente Federico Sboarina. “Non era semplice, ma ci siamo messi in gioco per un progetto che Verona aspettava da tempo. Siamo pronti a scelte difficili”, ha dichiarato Tommasi. “Verona ha fatto vedere che è tanto altro rispetto a quello che si racconta di lei. La bici è pronta per scalare lo Stelvio, ora prepareremo anche le gambe“.

Damiano Tommasi, nella sua lunga carriera da calciatore, viene ricordato per la vittoria dello scudetto nel 2001 con la maglia della Roma guidata in quella stagione da Fabio Capello. Un mediano che amava gestire il gioco, ma con tranquillità. La stessa tranquillità che lo ha contraddistinto in questa campagna elettorale: non ha mai attaccato i suoi rivali, ha girato i quartieri della città, preferendo sempre parlare di sostenibilità, ambiente e giovani

Tommasi è padre di sei figli e insieme alla moglie, da vent’anni, gestisce un istituto scolastico ispirato a don Milani, diventato un polo d’eccellenza internazionale. È stato presidente dell’Associazione Italiana Calciatori dal 2011 al 2020.

GLI ALTRI RISULTATI AL BALLOTTAGGIO

Il centrosinistra vince anche a Parma, Piacenza e Catanzaro con Michele Guerra, Katia Tarasconi e Nicola Fiorita che ha ribaltato il risultato del primo turno. Il centrodestra prevale invece a Lucca, Sesto San Giovanni, Gorizia, Frosinone e Barletta. A Monza vicina la vittoria del centrosinistra con Paolo Pilotto, stesso risultato ad Alessandria (Giorgio Angelo Abonante).

Potrebbero interessarti