Home Economia e lavoro Vertenza Almaviva, si lavora a un accordo tra azienda e parti sociali

Vertenza Almaviva, si lavora a un accordo tra azienda e parti sociali


Redazione

Stamane ci sarà un presidio dei lavoratori in via Ugo La Malfa, davanti la sede della Covisian

almaviva

Martedì alle 17:30 si è tenuto un altro incontro in video conferenza sulla vertenza Alitalia con il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. Erano presenti al tavolo le OO.SS nazionali e territoriali, aziende Covisian, ITA, e Almaviva , il rappresentate della Regione Siciliana, il Sindaco e L’Assessora Marano del Comune di Palermo.

Dopo un lungo dibattito, dove le parti sociali hanno manifestato la necessità di far applicare le clausole sociali per tutti i lavoratori della commessa Alitalia, il Ministero del Lavoro ha ritenuto opportuno aggiornare il tavolo nelle successive 36 ore. L’invito è alle parti sociali e all’azienda di concretizzare un accordo condiviso e accettabile da entrambe le parti.

LAVORATORI ALMAVIVA-ITA: PRESIDIO DAVANTI LA COVISIAN

A margine della convocazione ad Almaviva è pervenuta la richiesta di non attivare gli ammortizzatori sociali, assumendosi quindi l’onere di attendere l’esito della trattativa che a stretto giro dovrebbe arrivare ad una conclusione. Il dott. Antonelli su pressione del Ministero, ha garantito che non chiederà l’attivazione degli ammortizzatori sociali bensì farà ricorso da venerdì 15 a domenica 17 ottobre agli istituti ove ce ne fosse la disponibilità. Infine mercoledì dalle ore 09:30 alle ore 12:30, ci sarà un presidio davanti la sede di Covisian in via Ugo La Malfa, 102.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti