Home Cronaca di Palermo Vertenza lavoratori ex Keller di Carini, protesta a Palermo: Anas pronta a riqualificare il personale

Vertenza lavoratori ex Keller di Carini, protesta a Palermo: Anas pronta a riqualificare il personale


Redazione PL

keller

Anas con una nota chiarisce la sua posizione riguardo i lavoratori ex Keller di Carini dopo le proteste degli ultimi giorni. “Su richiesta della Regione Siciliana – si legge nel comunicato -, Anas si è resa disponibile ad effettuare dei tirocini formativi finalizzati a riqualificare professionalmente tale personale rimasto senza impiego e rendere, quindi, più agevole il loro inserimento nel mondo del lavoro. 

A tal fine nella scorsa primavera è stata stipulata un’apposita convenzione tra Anas e Regione che prevede l’espletamento di specifici percorsi formativi per 40 lavoratori ex Keller di Carini. 

Il tirocinio ha avuto inizio nello scorso mese di luglio ed è prevista una durata di 12 mesi. Anas in attuazione della convenzione ha individuato i tutor previsti per i tirocinanti e ha attivato le piattaforme informatiche per consentire anche la formazione da remoto in modo da minimizzare i costi per gli spostamenti sulle varie sedi.  

Anas ha sempre chiarito che la normativa di riferimento non consente l’assunzione diretta di tale personale; la stessa convenzione esplicita che il tirocinio non può costituire via preferenziale per una futura assunzione in Anas e che non è possibile effettuare tirocinio “su strada”, cioè direttamente presso i cantieri stradali, come da loro richiesto, per evidenti motivazioni legate alla sicurezza sul lavoro”. 

LA PROTESTA A PALERMO

Stamane alcuni operai sono saliti sul tetto della sede Anas di viale Alcide De Gasperi. La protesta è nata perché circa 40 lavoratori sono impegnati in un tirocinio formativo, ma da due mesi e mezzo sono all’interno degli uffici Anas di Palermo, Catania, Caltanissetta, Agrigento senza tutor e senza essere utilizzati. Infatti nelle scorse ore era arrivata comunicazione che non ci sarebbe stata possibilità di assorbimento. A febbraio scorso era stata annunciata la chiusura della vertenza Keller ed i lavoratori avrebbero dovuto iniziare il tirocinio per rientrare nel mercato del lavoro.

Potrebbero interessarti