Home Cronaca di Palermo VIDEO| Prestiti con tassi usurari, confiscati beni ai fratelli Sanfilippo

VIDEO| Prestiti con tassi usurari, confiscati beni ai fratelli Sanfilippo


Redazione PL

VIDEO| Prestiti con tassi usurari, confiscati beni ai fratelli Sanfilippo

La Guardia di Finanza di Palermo ha eseguito una confisca del patrimonio di beni nei confronti dei fratelli Giuseppe (cl. ‘52) e Maurizio (cl. ‘60) Sanfilippo.

L’attività di servizio odierna si ricollega all’operazione convenzionalmente denominata The Uncle”, svolta nel 2011 dal Nucleo di Polizia economico finanziaria. In quella circostanza i due fratelli Sanfilippo si erano resi responsabili di una vasta attività illecita di erogazione di prestiti a commercianti ed imprenditori in difficoltà economica, con l’applicazione di tassi di interesse usurari, che arrivavano fino al 60% su base annuale. Maurizio ha già patteggiato la pena a tre anni e tre mesi di reclusione, mentre Giuseppe è attualmente in giudizio.

I due fratelli palermitani erano finiti in arresto nel 2011 nell'operazione denominata "The Uncle"

BENI CONFISCATI: RICORSI RIGETTATI

Nel 2012 il Tribunale di Palermo ha disposto il sequestro di beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie, in quanto assolutamente incompatibili con la capacità reddituale ufficialmente dichiarata dagli indagati.

Nel 2017, a conclusione del procedimento di prevenzione, il Tribunale di Palermo emetteva il provvedimento di confisca nei confronti di Sanfilippo Maurizio e Giuseppe, ora però divenuto definitivo in seguito all’esito del rigetto dei ricorsi da parte della Corte di Cassazione. I beni sequestrati sono i seguenti:

  • 2 imprese (un bar tabaccheria a Misilmeri (PA) e un negozio di abbigliamento a Palermo);
  • 14 immobili, tra abitazioni, locali commerciali e appezzamenti di terreno, ubicati tra Palermo, Bagheria, Trabia e Termini Imerese;
  • 11 veicoli;
  • 20 rapporti finanziari.

VIDEO CONFISCA BENI

Potrebbero interessarti