Home Dal mondo VIDEO | Proteste anti-lockdown in tutta Europa, scontri in Olanda

VIDEO | Proteste anti-lockdown in tutta Europa, scontri in Olanda


Pietro Minardi

Weekend di disordini in tutto il Vecchio continente contro le normative anti covid.

Weekend di proteste in tutta Europa per dire no alle misure restrittive per prevenire la diffusione del coronavirus. In tanti sono scesi in piazza: dai negazionisti più convinti alle categorie di commercianti e lavoratori più colpite dall’emergenza.

Proteste molto accese in Olanda. Da Eindhoven ad Amsterdam, in migliaia si sono dati appuntamento in strada per dire no al lockdown imposto dal Governo dei Paesi Bassi. Durante le manifestazioni di protesta, sono stati saccheggiati negozi e bruciate alcune macchine. Le forze dell’ordine hanno fatto ricorso a lacrimogeni, getti d’acqua e cani per disperdere i più facinorosi.

MANIFESTAZIONE ANCHE IN SPAGNA E DANIMARCA

Montaggio di Giuseppe Martorana – Fonte video @unionedipaceserena

Cortei anche in Spagna, dove nelle capitale Madrid studenti e lavoratori hanno effettuato una marcia di protesta fra le vie della città. Nemmeno la pioggia e le basse temperature di questi giorni sono riuscite a frenare i manifestanti. Tante le persone che si sono presentate senza mascherina e che hanno bollato il coronavirus come una sorta di “complotto”. Ricordiamo che lo stato iberico è stato duramente colpito dalla pandemia. Finora ha registrato oltre 55 mila morti su quasi 2,5 milioni di casi.

Non sono mancate le proteste nel Nord Europa, in particolare in Danimarca. A Copenhagen i manifestanti più aggueriti hanno dato alle fiamme un pupazzo raffigurante la premier danese Mette Frederiksen, con sotto la scritta “deve morire”. Tre persone sono state fermate durante i cortei.

E’ assolutamente inaccettabile esprimere minacce così gravi in democrazia“, ha sottolineato in un comunicato la capo della polizia di Copenaghen Anne Tonnes. 

Potrebbero interessarti