VIDEO - Storia incredibile a Trappeto: era guarita ma il coronavirus è tornato

Il covid-19 non dà tregua a Stefania La Fata, una giovane trentenne di trappeto. Era guarita ma adesso è nuovamente positiva

Una storia che spaventa. E' quella di Stefania La Fata, una trentenne di Trappeto, che il 9 maggio scorso aveva rilasciato un'intervista al nostro giornale in cui raccontava di essere guarita, dopo tante sofferenze, dal Coronavirus. Dopo aver rischiato la vita sembrava che, finalmente, fosse finito l'incubo, quando ben tre tamponi avevano dato alla ragazza e ai suoi cari la certezza della guarigione.

Ma questo virus dimostra di essere tremendamente cattivo e nessuno, a quanto pare, può avere certezze, nemmeno chi dovrebbe aver acquisito le difese, avendolo già contratto. Dopo quindici giorni a Stefania è tornata la febbre e gli altri sintomi che a marzo le avevano portato tremende sofferenze. Sottoposta al tampone all'Ospedale Cervello di Palermo è risultata nuovamente positiva al covid-19.

A dare la notizia, che lascia tutti sgomenti, è Stefania stessa sul suo profilo facebook: "E ci risiamo - scrive la giovane - due tamponi entrambi positivi. Ricomincia il calvario, si ricomincia da zero: ricovero in ospedale, esami, torture, terapie, ma soprattutto male e sofferenza. Lotto ormai da marzo - continua Stefania - e mai mi sarei aspettata di essere di nuovo positiva e di dover ricominciare da capo. Il Covid 19 non si arrende, ma nemmeno io. Voi - conclude polemica Stefania verso chi mostra superficialità verso il virus - uscite pure senza mascherine e create assembramenti. Purtroppo c’è chi ancora non ha proprio capito un c...o di questo virus. Gente IGNORANTE e INCOSCIENTE!". 

IL VIDEO DELL'INTERVISTA FATTA A STEFANIA LA FATA IL 9 MAGGIO 2020