Home SportTennis Wimbledon: Djokovic avanza senza ostacoli, Sinner va avanti e attende agli ottavi la sfida contro Alcaraz. Oggi Sonego-Nadal

Wimbledon: Djokovic avanza senza ostacoli, Sinner va avanti e attende agli ottavi la sfida contro Alcaraz. Oggi Sonego-Nadal


Giuseppe D'Agostino

Tutto facile per il numero uno al mondo contro il connazionale Kecmanovic

Sinner

Mentre Novak Djokovic si diverte a trattare i suoi avversari come bersagli del tiro a segno e a trasformare il campo centrale di Wimbledon in un poligono di tiro, i tabelloni del torneo londinese cominciano ad allinearsi agli ottavi di finale, e la seconda settimana si prospetta interessante come in poche altre edizioni.

Partiamo proprio dalla testa di serie numero uno del torneo maschile, che ieri (venerdì, ndr) ha liquidato con irrisoria facilità il connazionale Kecmanovic, lasciandogli solo sette games (due dei quali regalati alla fine per pura distrazione). Più che una partita è stato un autentico scontro generazionale tra Djokovic (35 anni) e il giovane connazionale che con 13 anni meno di lui ha sempre dichiarato di essere cresciuto come tennista con il sogno di emulare le sue gesta.

AVANTI L’AZZURRO SINNER

Gli altri due protagonisti di giornata sono stati Jannik Sinner e Carlos Alcaraz, i due giovani che più si accreditano come futuri protagonisti (per l’altoatesino ce lo auguriamo!) del tennis mondiale. Tre set a zero per entrambi, con l’azzurro che ha giocato una gara di straordinaria concretezza contro un giocatore esperto come John Isner e con l’iberico che ha letteralmente annichilito il tedesco Otte, mai in grado di trovare una chiave tattica per mettere in difficoltà il gioco potente e preciso di Alcaraz. I due si sfideranno in un ottavo di finale che appare come un possibile anticipo di una futura grande rivalità.

RECORD DI ACE PER ISNER

Una notazione di merito per John Isner: lo statunitense ha superato la incredibile cifra di 13.729 “ace” in carriera (sì, avete letto bene!) superando Ivo Karlovic e diventando così il recordman di servizi vincenti nella storia del tennis professionistico. Un primato che difficilmente potrà essere superato, anche perché Isner ha ancora qualche anno per alzare l’asticella.

Nel torneo maschile resta in gioco il beniamino del pubblico londinese, l’inglese Cameron Norrie, numero nove del seeding.

I RISULTATI DELLE DONNE

Il torneo femminile invece ha visto la caduta fragorosa della testa di serie numero 5, Maria Sakkari. La greca è stata eliminata a sorpresa dalla tedesca Tatjana Maria, numero 103 WTA e iscritta come testa di serie numero 2 nel tabellone delle qualificazioni del Palermo Ladies Open: un ulteriore motivo per guardare con grande interesse al torneo che inizierà sui campi del Country Time Club il prossimo 16 luglio. Senza ostacoli invece il cammino della tunisina Jabeur e della francese Garcia.

SONEGO SFIDA NADAL

Oggi il clou della giornata sono le sfide tra Kyrgios e Tsitsipas, e soprattutto Sonego-Nadal, con il tennista azzurro a caccia della grande impresa.

Potrebbero interessarti