Home Cronaca Zen, sorpreso ad incendiare rifiuti: arrestato trentenne

Zen, sorpreso ad incendiare rifiuti: arrestato trentenne


Redazione

incendio rifiuti zen

Appicca due incendi nella stessa strada a poca distanza l’uno dall’altro. Per questo i carabinieri della stazione San Filippo Neri hanno arrestato ieri mattina un trentenne, già noto alle forze dell’ordine.

L’ipotesi di reato è combustione illecita di rifiuti. I militari sono intervenuti in via San Nicola, nel quartiere Zen, mentre erano in corso le operazioni di spegnimento di un incendio di un cumulo di rifiuti speciali da parte dei vigili del fuoco. A quel punto i carabinieri hanno fermato nella stessa via, vicino al primo rogo, il giovane intento ad appiccare un secondo incendio dando fuoco ad un materasso.

Dichiarato in stato d’arresto, l’autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbero interessarti