Home Sport 19° Rally del Tirreno, Marcello Rizzo è il re della notte messinese

19° Rally del Tirreno, Marcello Rizzo è il re della notte messinese


Mirko Valenti

Secondi i nisseni Lombardo - Spanò su Peugeot 207 e primo podio per il giovane Riolo navigato da Marin su Peugeot 208.

rally

Si è concluso nella mattinata di domenica 7 agosto il 19° Rally del Tirreno, prova valida per il 3° round di Coppa Italia Rally 8^ Zona e Campionato Siciliano Rally, organizzato dalla Top Competition.

L’equipaggio composto da Marcello Rizzo e Antonino Pittella, a bordo di una Skoda Fabia R5, non ha sbagliato un colpo e si aggiudica la vittoria finale imponendosi in 8 delle 9 prove speciali corse nella notte. L’unica pecca, se così vogliamo dire, è stata la prova speciale Roccavaldina 3, ovvero la settima prova speciale, dove i leader della classifica generale sono stati preceduti di soli 1,7 secondi dalla Peugeot 207 Super 2000 con Roberto Lombardo al volante e Andrea Domenico Spanò alle note, che conquistano il secondo posto in classifica assoluta con meno di un minuto di ritardo dal primo.

rally

Rizzo

A chiudere il podio, vincendo la classe R4, la Peugeot 208 del duo Ernesto Riolo e Maurizio Marin con un distacco di 2’32.3 dal vincitore. Per Riolo è il primo podio in carriera.

Ottima prova anche del vincitore del gruppo A6 Salvatore Scannella, navigato da Francesco Galipò, che con la piccola Peugeot 106 Rally conclude quarto assoluto a soli 14 secondi dal podio.

Le dichiarazioni dei primi 3 classificati

“Finalmente dopo quattro volte sul podio il rally del Tirreno ha sorriso anche a noi – ha dichiarato un commosso Marcello Rizzo -. Non abbiamo mai perso la concentrazione, cosa possibile in una gara tanto lunga e difficile. Siamo riusciti a
tenere la testa della classifica anche quando su un taglio di fine PS 3 abbiamo forato l’anteriore destra, completando la prova per poi cambiare la ruota danneggiata. Dedichiamo la vittoria al mai dimenticato Mauro Amendolia! Colui che mi ha
avvicinato ai rally ed ha creduto per primo in me”

rakky

Lombardo

“I vincitori hanno grande merito e sono stati bravi – ha sottolineato Roberto Lombardo – noi non abbiamo mai mollato ed abbiamo dato il massimo ad ogni prova, su una vettura che ha funzionato sempre a dovere. Eravamo consapevoli della
differenza del mezzo, ma ci abbiamo provato fino in fondo”.

“Ho imparato tanto e Maurizio è stato una garanzia, come sapevo – sono state le parole di Ernesto Riolo – ho avuto diverse conferme e tanto lavoro fatto si è concretizzato nella notte del Rally del Tirreno. Una gara sempre difficile e dal fascino
unico. I consigli di mio padre, sempre presente, sono stati particolarmente efficaci e preziosi”.

rally

Riolo

 

19° RALLY DEL TIRRENO, LA CLASSIFICA

1. RIZZO-PITTELLA (Skoda Fabia) in 48’42.5;
2. LOMBARDO-SPANO’ (Peugeot 207 Super 2000) a 59.5;
3. RIOLO-MARIN (Peugeot 208) a 2’32.3;
4. SCANNELLA-GALIPO’ (Peugeot 106 Rally) a 2’46.4;
5. CANNINO-BUSCEMI (Peugeot 208) a 3’26.2;
6. NASTASI-RAPPAZZO (Peugeot 208) a 3’31.4;
7. CELESTI-ALIBERTO (Renault Clio Super 1600) a 4’01.2;
8. SOFIA-BONGIORNO (Peugeot 106 Rally) a 4’06.8;
9. MIRAGLIA-GUTTADAURO (Renault Clio) a 4’27.3;
10.GANGEMI-SCHEPISI (Peugeot 106 Rally) a 4’58.6

Tutti i vincitori di Classe
• R5 Marcello Rizzo – Antonino Pittella, Skoda Fabia – New Turbomark Rally Team
• S2000 Roberto Lombardo – Andrea Domenico Spanò, Peugeot 207 – EM Competition
• R3 Franco Carmelo Molica – Carmen Grandi, Renault Clio – Sunbeam M-Sport ASD
• S1600 Giovanni Celesti – Luigi Aliberti, Renault Clio – Phoenix
• R4 Ernesto Riolo – Maurizio Marin, Peugeot 208 – CST Sport
• A7 Andrea Cariolo – Pietro Arena, Renault Clio
• A6 Salvatore Scannella – Francesco Galipò, Peugeot 106 Rally – CST Sport
• RSTB 1.6 Emanuele Pepe – Davide Polimeni, Peugeot 207
• RS 2.0 Plus Michele Barbieri – Giuseppe Balena, Peugeot 206 – Team del Mago
• K10 Antonino Sofia – Nicola Bongiorno, Puegeot 106 Rally
• N2 Giuseppe Gangemi – Kevin Schepisi, Peugeot 106 Rally – Team del Mago
• N3 Mauro Miraglia – Paolo Guttadauro, Renault Clio – RO Racing ASD
• A5 Ivan Germanà – Antonio Ardiri, Peugeot 106 Rally – Nebrosport
• RS 1.6 Antonino Bertuccio – Giuseppe Lisa, Citroen Saxo VTS
• RS 1.6 Plus Paolo Celi – Domenico Malino, Citroen Saxo VTS – RO Racing ASD
• RSD 2.0 Salvatore Scibilia – Maurizio Agostino, Alfa Romeo 147 – NebrodiRacing ASD
• N1 Giuseppe Gangemi – Christian Morasca, Peugeto 106 Rally
• RS 1.4 Stefano Saja – Carmelo Perna, Renault Clio

CONTINUA A LEGGERE

 

19° Rally del Tirreno, 80 equipaggi al via per la gara in notturna

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo