Home Sport 65^ Salita dei Monti Iblei, Conticelli vince nelle moderne, Barbaccia domina le storiche

65^ Salita dei Monti Iblei, Conticelli vince nelle moderne, Barbaccia domina le storiche


Mirko Valenti

Ottima performance del pilota trapanese che vince entrambe le manche. Tra le storiche Ciro Barbaccia si impone su Piazza e Caristi

65^ Salita dei Monti Iblei

Francesco Conticelli su Nova Proto 01 Zytec è il pilota più veloce della 65^ Salita dei Monti Iblei nel Trofeo Italiano Velocità Montagna. Il pilota trapanese, dopo il podio nella Coppa Nissena, si impone con un vantaggio di 2”24 su Franco Caruso al volante di una Norma M20 FC Zytec e sul giovane Luigi Fazzino che porta la Osella PA 2000 Turbo sul gradino più basso del podio e primo sia in classe E2SC2000 che tra i piloti Under 25.

Felicissimi del risultato – ha spiegato Conticelli jr – tenevo molto a vincere e tenevo a farlo con questa macchina, che grazie a Simone Faggioli, a Nova Proto e ovviamente a mio padre, siamo riusciti a mettere a punto alla perfezione. Una grande emozione”.

Subito fuori dal podio il padrone di casa Samuele Cassibba a bordo di una Nova Proto V8 con motorizzazione 2000.

Il catanese Luca Caruso completa il podio delle E2SC 2000 al volante di una Honda M20 FC e precede nella classifica generale Vincenzo Conticelli su Zytec Pa 30 Evo che non va oltre il sesto posto.

Settima piazza per Luca Ligato su su Honda Osella PA 21S che precede il veterano Giovanni Cassibba su Osella PA 30.

Per vedere la prima delle CN bisogna arrivare al nono posto assoluto dove troviamo Orazio Marinelli su Norma M20 FC.

65^ Salita dei Monti Iblei, la gara delle storiche

Tra le vetture storiche la vittoria va al palermitano Ciro Barbaccia che al volante della Stenger Osella di quarto raggruppamento si impone in entrambe le manche.

Alle sue spalle Antonio Piazza su Lucchini SP 90 Alfa Romeo e Salvatore Caristi che porta la sua piccola FIAT 128 sul podio, e alla vittoria del terzo raggruppamento, davanti alla Lucchini BC SN 3000 di Manlio Munafò.

Nel secondo raggruppamento la vittoria va a Edoardo Piazza su BMW 2002 davanti a Giacomo Spezia al volante di una FIAT X1/9 e Salvatore Carvotta su FIAT Giannini 650.

La vittoria nel primo raggruppamento è andata a Giuseppe Riccobono su BMW 2002.

Potrebbero interessarti