Home Politica Afghanistan, Salvini: “Porte aperte a donne e bambini ma non oltre”

Afghanistan, Salvini: “Porte aperte a donne e bambini ma non oltre”


Redazione PL

Il leader della Lega, categorico sull'accoglienza dei profughi, lancia una stoccata al sindaco di Palermo Leoluca Orlando"

 Quel “Porte aperte donne e bimbi ma non oltre” di Matteo Salvini è destinato a infuocare gli animi, e non solo di chi la pensa diversamente politicamente parlando. “Porte spalancate per donne e bambini in fuga” dall’Afghanistan “ma non si può chiedere all’Italia che già accoglie centinaia di migliaia di profughi e finti profughi di fare di più. Che gli altri paesi europei facciano la loro parte. Oggi non lo stanno facendo”. Una dichiarazione, quella del leader rilasciata ai cronisti una volta giunto Versiliana di Marina di Pietrasanta (Lucca).

Salvini

ANCORA STRALI AL SINDACO DI PALERMO

Immancabile, circa lo spinoso tema, la stoccata riservata al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, pronto ad aprire le porte del capoluogo siciliano. “Invece di pensare a riempire la Sicilia di profughi e immigrati – afferma SAlvini -, il sindaco Orlando lavori per sistemare i cimiteri e dare giusta sepoltura ai morti che attendono da mesi una degna sistemazione“.  

Potrebbero interessarti