Home Cronaca di Palermo Aggressione in un locale di via Ugo La Malfa, tre arresti

Aggressione in un locale di via Ugo La Malfa, tre arresti


Redazione PL

Un uomo era finito in ospedale con gravi ferite

anziano

La Polizia ha tratto in arresto tre persone con l’accusa di sequestro di persona, aggressione e lesioni gravi a danno di due componenti di un moto club. Si tratta di R. E. 51enne residente a Messina, M. C. 49 anni residente ad Aquedolci (Messina) e di  B. H. H. 57enne di Collesano (Palermo).

LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI

Nella notte tra il 9 e il 10 novembre del 2019, si è verificata una violenta aggressione perpetrata ad opera di un gruppo di persone presso un locale notturno di via Ugo La Malfa. In quell’occasione si stava svolgendo una serata dedicata all’anniversario della fondazione del moto club “ I Corsari”.

Dalle indagini della Squadra Mobile di Palermo in collaborazione con Reggio Calabria e Messina emergeva che il presidente del  “moto club”  era rimasto vittima di un’aggressione. Infatti un gruppo di persone lo aveva picchiato provocandogli ferite gravi che lo hanno costretto al ricovero ospedaliero d’urgenza. Ha riportato lesioni per una prognosi di 30 giorni.

L’AGGRESSIONE IN BAGNO

Gli autori del pestaggio sono soggetti appartenenti a un noto gruppo motociclistico denominato “bandidos”, i cui aderenti quella sera erano presenti in numero consistente all’interno del predetto locale. Questi hanno sorpreso nei bagni del locale due associati del moto club “Corsari”, portando a termine una “spedizione punitiva”.

I malviventi prima hanno bloccato uno dei due rinchiudendolo all’interno di un bagno, poi avevano picchiato l’altro, colpendolo con pugni e calci al volto e al torace.

Dalle testimonianze e dai filmati delle telecamere, gli investigatori hanno individuato i colpevoli. Per i tre arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

Potrebbero interessarti