Home Cronaca di Palermo Albergheria, dedicata strada al fotografo Nino Giordano: “Segno d’amore della città e del quartiere”

Albergheria, dedicata strada al fotografo Nino Giordano: “Segno d’amore della città e del quartiere”


Redazione PL

Si tratta della via Giovanni Di Cristina, dove stamattina è stata scoperta la nuova targa toponomastica

Scoperta questa mattina, nel quartiere palermitano dell’Albergheria, la nuova targa toponomastica di via Giovanni Di Cristina. Da oggi la strada è “dedicata a Nino Giordano, animatore culturale e sociale” del quartiere. Icona della fotografia palermitana, Giordano è scomparso lo scorso febbraio a 87 anni, collezionando oltre 400 mostre in tutta la Sicilia.

“Adesso Nino Giordano è tutta via Di Cristina. Questa targa è il segno d’amore della città e del quartiere dell’Albergheria per una persona che ha dato tanto a Palermo”. Così ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando per l’occasione. “Nelle sue foto non vediamo soltanto la bellezza dell’immagine – ha aggiunto – ma anche l’amore per la sua città e credo sia questa l’eredità più grande che ci ha lasciato. Passando in questa via, adesso, penseremo sempre a lui”.

Il sindaco di Palermo ha ringraziato il vicepresidente della prima Circoscrizione Antonio Nicolao, che ha promosso l’iniziativa, e la famiglia di Giordano che ha annunciato nei prossimi mesi l’organizzazione di due mostre permanenti con le opere del fotografo.

Presente alla cerimonia anche il vicesindaco Fabio Giambrone. “Nino Giordano ha dato tanto a Palermo e al quartiere dell’Albergheria- ha commentato -. E questo è il giusto riconoscimento ad una persona straordinaria. Un modo per riabbracciarlo e per coltivarne quotidianamente la memoria”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti