Home Economia e lavoro Alitalia, ultimo volo: all’aeroporto di Palermo volantinaggio di Almaviva

Alitalia, ultimo volo: all’aeroporto di Palermo volantinaggio di Almaviva


Redazione PL

Si è tenuta questa mattina l'iniziativa dei lavoratori Almaviva, che continuano a lottare, insieme alle rappresentanze sindacali, per salvaguardare i loro posti di lavoro.

alitalia

Una giornata storica quella di oggi, 14 ottobre 2021: questa sera decollerà infatti l’ultimo volo Alitalia. Si tratta del volo Cagliari – Roma Az 1586, che atterrerà a Fiumicino poco dopo le 23.10 mettendo fine ad una storia durata 75 anni. A mezzanotte il testimone passerà, dunque, alla nuova compagnia Ita.

Una data importante anche per i lavoratori della commessa Alitalia in Almaviva, che si sono recati oggi all’aeroporto Falcone Borsellino per un’opera di sensibilizzazione rivolta ai passeggeri.

“Noi non pilotiamo l’aereo, ma vi facciamo partire. Non carichiamo le vostre valigie ma le abbiamo aggiunte alle vostre prenotazioni. Non vi abbiamo scansionato la carta d’imbarco al check-in ma vi abbiamo assegnato il posto. Abbiamo prenotato per far partire i vostri figli, i vostri animali da compagnia, i vostri equipaggiamenti sportivi, gli abiti da sposa, aiutato per le vostre vacanze, per i viaggi belli e quelli meno belli. Non abbiamo una divisa ma la nostra voce vi ha accompagnato in tutte le fasi delle vostre prenotazioni”. Così si legge sul volantino distribuito stamane in aeroporto.

“Ci avete trovato per 20 anni, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sempre con il sorriso e la nostra professionalità. Chiediamo solo di continuare a farlo con la stessa professionalità, che si chiami Alitalia o Ita poco importa, vogliamo continuare ad esserci perché ce lo meritiamo, chiedendo l’applicazione di una norma di stato che si chiama Clausola Sociale, prevista nei cambi d’appalto nelle attività di Customer Care, che un’azienda a totale partecipazione pubblica come Ita ha tolto dal bando di gara delle attività assegnate a Covisian”.

La protesta dei lavoratori della commessa Alitalia

E’ ormai da mesi che i lavoratori dei call center Almaviva di Palermo e Rende lottano per tutelare i loro posti di lavoro. Il passaggio da Alitalia ad Ita ha fatto sì che, infatti, la nuova compagnia di bandiera affidasse alla Covisian la gestione del servizio clienti. I 620 lavoratori vedono dunque il loro lavoro a rischio e per questa ragione non smettono di manifestare contro la mancata applicazione della clausola sociale a loro tutela.

Martedì 12 ottobre si è tenuto l’ultimo incontro, in video conferenza, con il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. Presenti al tavolo le OO.SS nazionali e territoriali, le aziende Covisian, ITA, e Almaviva , il rappresentante della Regione Siciliana, il sindaco Orlando e l’Assessora Marano del Comune di Palermo.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti