Home Politica Amministrative Palermo, Lagalla candidato sindaco: annunciate le dimissioni da assessore

Amministrative Palermo, Lagalla candidato sindaco: annunciate le dimissioni da assessore


Redazione PL

Stamane la conferenza stampa a Palermo, con l'annuncio ufficiale della candidatura e l'abbandono della carica all'interno del governo Musumeci

draghi

Si è svolta questa mattina nella sede di Italpress, in via Dante, a Palermo, la conferenza stampa in cui Roberto Lagalla ha annunciato ufficialmente le dimissioni dalla carica di assessore regionale alla Pubblica Istruzione. Dal 31 marzo prossimo, l’ex rettore dell’università di Palermo lascerà il posto all’interno del governo Musumeci per candidarsi ufficialmente a sindaco.

La notizia ufficiosamente circolava da tempo, ma ora arriva l’ufficialità. “In questi cinque anni ho svolto lealmente, sulla base di una intesa politica con il presidente Musumeci, una funzione assessoriale che oggi ritengo di dovere lasciare, per candidarmi a sindaco di Palermo. Correre da solo quella partita per Palermo e per i palermitani che in questo momento sono il mio unico partito di riferimento. Ho avuto molto da questa città e oggi sono chiamato a restituire per l’affetto e l’incoraggiamento che ricevo per le strade”.

Così ha dichiarato Lagalla, precisando: “Ho deciso di mettere a disposizione della città la mia candidatura a sindaco di Palermo. Il mio non è né atteggiamento populistico né deriva demagogica”.

“La mia è una candidatura civica sulla quale sono sicuro confluirà l’Udc – ha proseguito – ma questo non vuol dire che abbandono il perimetro di Centrodestra nel quale milito come assessore regionale”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti