Home Economia e lavoro Avviso 22, pagamenti in stallo: attesa per molti tirocinanti

Avviso 22, pagamenti in stallo: attesa per molti tirocinanti


Elian Lo Pipero

Alcune pratiche sono in fase di monitoraggio e controllo

pagamenti

Ancora nessuna novità dall’assessorato al Lavoro della Regione Siciliana sui pagamenti dei tirocinanti dell’Avviso 22;  progetto che prevedeva un periodo di praticantato che variava da 6 a 12 mesi, con una retribuzione bimestrale di circa 1000 euro.

Su circa 6000 partecipanti al tirocinio, solo poco più di 1000 hanno ricevuto una parte dell’intero stipendio. In tanti attendono da ormai un anno il saldo dell’intera somma di pagamento, altri invece l’ultimo bimestre. A marzo gli stagisti hanno organizzato una protesta davanti l’assessorato in via Trinacria per sollecitare i pagamenti che ancora in tanti aspettano per intero.

“Attendiamo la conclusione dei pagamenti dalla Regione Siciliana – dice il portavoce dei tirocinanti Avviso 22 Oreste Lauria -. Giorno 9 marzo 2021 siamo scesi in piazza davanti all’assessorato al lavoro a Palermo e pare che i pagamenti dovrebbero iniziare all’approvazione del bilancio. Staremo a vedere”. L’assessorato aveva fatto sapere in risposta alla protesta dei tirocinanti che “Complessivamente in assessorato sono arrivate 2339 domande di rimborso. Di queste, 1144 le abbiamo pagate; 480 sono in regola con la documentazione e saranno pagate quando sarà approvato il bilancio. Ne restano 700 (circa il 30%) da pagare“.

Purtroppo ad oggi – continua Lauria – molti dei tirocinanti attendono l’intera somma di pagamento altri solamente l’ultimo bimestre. Ancora oggi non abbiamo ricevuto risposte certe dalle istituzioni regionali quando dovrebbero ripartire le liste di pagamento. L’ultima lista dei pagamenti elargiti risale al 17 dicembre 2020.
Da gennaio 2021 ad oggi ancora tutto bloccato”.

LE NOVITA’ DA VIA TRINACRIA

Molte pratiche di rimborso delle indennità spettante risulterebbero in assessorato al lavoro, ancora in fase di monitoraggio e controllo altri in prevalidazione, invece alcune nei CPI di appartenenza territoriale. Inoltre, a giorni si dovrebbe discutere la ricollocazione/ reintegrazione dei tirocinanti dell’avviso 22; nel bando esiste già un bonus occupazionale da 5.000.000.00 di euro che potrebbe permettere ai tirocinanti di riessere assunti come impiegati regionali come precariato con contatto determinato.

Potrebbero interessarti