Home Economia e lavoro Bagheria, arrivano 10 milioni di euro per i progetti di rigenerazione urbana

Bagheria, arrivano 10 milioni di euro per i progetti di rigenerazione urbana


Redazione

Il comune di Bagheria ha ottenuto il finanziamento previsto dal bando di “Rigenerazione urbana” per un importo di 10 milioni di euro. Ecco i progetti in cantiere

bagheria

L’anno inizia con una buona notizia per il comune di Bagheria e ad annunciarlo è il sindaco, Filippo Tripoli, con un post su Facebook. Il comune ha infatti ottenuto il finanziamento previsto dal bando di “Rigenerazione urbana” per un importo di 10 milioni di euro.

I fondi sono destinati a cinque progetti che prevedono i lavori per la riqualificazione degli assi viari di corso Butera, corso Baldassare Scaduto, via Libertà, via Dammuselli, Via Maggiore, via Quattrociocchi e atrio Cavaliere.

Bagheria, i progetti di rigenerazione urbana

Nello specifico, i progetti prevedono:

– La riqualificazione di corso Baldassarre Scaduto, il cosiddetto “Rittu filu” che conduce alla frazione marittima di Aspra. Al progetto si destinerà un importo pari a 3 milioni di euro;

– La riqualificazione di tutto il percorso di corso Butera e di via Maggiore e via Dammuselli. Lo scopo è quello di rendere pedonale una parte di corso Butera, cioè l’area compresa tra l’incrocio della via Libertà fino al villa Branciforti Butera. A questo scopo saranno destinati 2 milioni e 800 mila euro;

– La riqualificazione di via Libertà, per un importo pari a 2 milioni e 800 mila euro;

– La riqualificazione di via Quattrociocchi, per un importo pari a 840 mila euro;

– La pedonalizzazione e riqualificazione di atrio Cavaliere, per un importo pari a 860 mila euro.

L’amministrazione comunale, con questi interventi mira a pedonalizzare l’intera area.

Il plauso del sindaco

Prosegue, dunque, il percorso dell’amministrazione Tripoli che mette in campo una serie di attività che hanno l’obiettivo di proiettare la città verso la sostenibilità e la rigenerazione urbana. La domanda per il finanziamento, presentata lo scorso 4 giugno, chiedeva l’accesso ai fondi messi a disposizione dal Dpcm del 21 gennaio 2021. Ieri la notizia del finanziamento ottenuto. 

Scopo dei lavori è dunque quello di migliorare la qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale attuando le disposizioni dell’articolo 4 del suddetto Dpcm.

“E’ un progetto di ampio respiro che riqualificherà aree vaste della città”, ha dichiarato con soddisfazione il sindaco Filippo Tripoli, ringraziando l’ufficio Programmazione per la realizzazione di progetti e azioni che mirano a rendere Bagheria una smart city. 

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti