Home SportCalcio Il Bari rimonta due gol al Palermo: finisce in parità al San Nicola

Il Bari rimonta due gol al Palermo: finisce in parità al San Nicola


Elian Lo Pipero

La squadra di Filippi spreca il doppio vantaggio e si fa rimontare nel finale

Bari

Spettacolare 2-2 tra Bari e Palermo nel match valido per la trentaseiesima giornata di Lega Pro, girone C. I rosa in vantaggio di due reti si sono fatti recuperare dai pugliesi nel quarto d’ora finale.

Filippi presenta in linea di massima la stessa squadra che ha battuto il Foggia nell’ultimo match, unica novità Accardi in difesa al posto di Marong. Confermato Rauti falso nueve, supportato da Floriano e Kanouté. Il Bari di Carrera si schiera col 3-5-2, in avanti la coppia Candellone-Antenucci.

PRIMO TEMPO

Partita subito ad alti ritmi e dopo sette minuti il portiere del Bari Frattali compie un grande intervento su Rauti; da azione di calcio d’angolo, colpo di testa dell’attaccante che trova la pronta risposta dell’estremo difensore pugliese. I padroni di casa reagiscono subito: all’11’ tiro dal limite di Antenucci, bravo Pelagotti a parare in due tempi. Dopo un inizio pimpante il ritmo cala un poco con entrambe le squadre che si contengono palla in mezzo al campo; al 27′ si rifà rivedere in avanti il Palermo: conclusione da fuori di De Rose, ancora una volta Frattali si fa trovare pronto e devia la palla in calcio d’angolo. Quattro minuti dopo l’arbitro assegna un calcio di rigore al Palermo per fallo su Kanouté di Di Cesare: dal dischetto si presenta Floriano che spiazza Frattali per il vantaggio ospite.

Il Bari accusa il colpo e verso la fine del primo tempo Kanouté con un bel tiro dalla distanza sfiora il raddoppio. Rosa dunque che vanno negli spogliatoi in vantaggio di una rete.

SECONDO TEMPO

Il Bari inizia la ripresa con l’intento di trovare subito il pareggio; al 51′ azione personale di Marras che entra in area dalla destra, si accentra e tira. Pelagotti è bravo e con un colpo di reni mette la palla in corner. Nel miglior momento dei padroni di casa, però, arriva il raddoppio del Palermo: Santana pesca il jolly con un tiro dal vertice sinistro dell’area, conclusione che sorprende sul primo palo Frattali e si insacca in rete.

Il Bari non ci sta e prova a reagire, ma i rosa tengono bene fino al 75′ quando i pugliesi riescono a trovare la rete dell’1-2 con Mercurio, entrato nel secondo tempo. I rosa non riescono a uscire più con il Bari che insiste in avanti e allo scadere trova il pareggio. Cross dalla destra, difesa del Palermo distratta e Perrotta batte facilmente Pelagotti.

Termina dunque 2-2 il match del San Nicola. Il Palermo rimane all’ottavo posto a quota 47 punti insieme al Foggia, mentre il Bari consolida il quarto posto a quota 60.

Potrebbero interessarti