Home Ambiente e tecnologia “Bicicletta day”, Giusto Catania: “Mobilità dolce scelta strategica”

“Bicicletta day”, Giusto Catania: “Mobilità dolce scelta strategica”


Redazione

Ricorre oggi la Giornata mondiale della bicicletta, scelta nel 2018 dalle Nazioni unite quale simbolo di progresso umano sostenibile.

A Palermo la bicicletta è protagonista indiscussa nelle scelte e nella visione dell’Amministrazione comunale per la città che verrà da qui al 2030.

Il sistema di rete ciclabile ha subito un notevole incremento passando dai 21 km esistenti al 2011 ai 50 km circa nel 2020 con un incremento di circa il 133 %. 
Tuttavia, l’utilizzo della bicicletta, peraltro favorito dalle condizioni orografiche e climatiche del territorio cittadino, si attesta ancora su percentuali non soddisfacenti, pari a circa all’1,5% degli spostamenti sistematici.  

NECESSARIO IMPLEMENTARE INFRASTRUTTURE CICLABILI

Per incentivare gli spostamenti su due ruote, l’Amministrazione ritiene necessario, implementare le infrastrutturali ciclabili e dall’altro una periodica messa in sicurezza degli spazi dedicati alla mobilità ciclabile al fine della riduzione dell’incidentalità.

SVILUPPO DELLE PISTE CICLABILI

Con il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, l’Amministrazione ha previsto, nell’ambito della realizzazione del nuovo Sistema Tranviario, lo sviluppo delle piste ciclabili lungo le linee A-C-D-E-G per un totale di circa 42 km, oltre alla realizzazione di 32 parcheggi e 22 nuovi stalli bike-sharing e micromobilità.

BICIPA

BiciPa – il servizio di bike sharing che permette  di usufruire una flotta di biciclette pubbliche, in modo semplice ed intuitivo – rappresenta una seria alternativa all’utilizzo del mezzo privato a motore ed è attivo dal 2015.

GO2SCHOOL

Ancora, il progetto Go2school, finanziato con fondi PON metro, prevede il potenziamento delle infrastrutture per il bike sharing a servizio di plessi scolastici situati lungo l’asse est-ovest della città.

CICLOVIA

Infine, la ciclovia che collega via Praga con via Dante, è stata premiata nel gennaio di quest’anno dal Ministero dell’ambiente quale miglior progetto sulla mobilità dolce in Italia.

Per l’assessore al ramo, Giusto Catania, “la mobilità dolce è una scelta strategica per l’amministrazione  comunale,  la bicicletta deve sempre di più diventare una mezzo di spostamento urbano e per questa ragione stiamo incrementando la realizzazione di spazi riservati alla ciclabilità”.

Potrebbero interessarti