Home Dall'Italia Bimbo di 2 anni muore annegato in mare: interrogata la madre

Bimbo di 2 anni muore annegato in mare: interrogata la madre


Redazione

Tragedia a Torre del Greco, dove un bimbo di due anni è morto annegato in mare. Interrogata la madre, bloccata poco prima mentre forse tentava il suicidio

bimbo morto

Tragedia nella tarda serata di ieri a Torre del Greco, in provincia di Napoli. Un bimbo di due anni e mezzo è morto annegato in mare, nella zona della Scala, vicino all’area portuale della città. Bloccata la mamma che minacciava di suicidarsi.
La donna è stata portata dai carabinieri in caserma per essere interrogata dagli inquirenti. Secondo una prima ricostruzione, alcuni testimoni, presenti sul luogo della tragedia, avrebbero prima bloccato la madre e poi visto il bimbo in acqua. Gli stessi si sarebbero subito tuffati in acqua per tentare di salvare il piccolo. Ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Riportato a riva, il bimbo era già morto. Inutili i soccorsi.

Come scrive il Corriere della Sera, alcuni presenti raccontano che la donna avrebbe tentato di suicidarsi col bimbo. Lei lo avrebbe gettato in acqua per poi lanciarsi ma sarebbe stata fermata appena in tempo. Non sono bastati i soccorsi, invece, per salvare il figlioletto.

La salma del bambino è stata posto sotto sequestro e ora è a disposizione dell’autorità giudiziaria. Un atto dovuto, in attesa di conoscere gli esiti delle indagini sul caso. Gli inquirenti stanno cercandi di appurare se sulla morte del piccolo possa esserci qualche responsabilità della madre. Sequestrata anche la parte della spiaggia prospiciente la porzione di mare dove è stato recuperato il corpo senza vita del bimbo. 

Continua a leggere

Potrebbero interessarti