Home Cronaca di Palermo Cadavere sulla spiaggia di Romagnolo a Palermo, identificata la vittima: è un cuoco palermitano

Cadavere sulla spiaggia di Romagnolo a Palermo, identificata la vittima: è un cuoco palermitano


Redazione PL

Disposta l'autopsia sul cadavere dell'uomo

spiaggia

I Carabinieri hanno identificato l’uomo trovato morto nella spiaggia di Romagnolo a Palermo sabato pomeriggio, 29 gennaio. La vittima si chiamava Giovanni D’Ignoti, 58 anni, era un cuoco palermitano.

L’uomo era sposato e con due figli, viveva in una casa a Ciaculli di proprietà dei genitori. In questa abitazione nei giorni scorsi i Carabinieri avevano eseguito una perquisizione.

Il ritrovamento in spiaggia

A segnalare la presenza del cadavere un passante: D’Ignoti indossava un paio di jeans e una felpa a girocollo di colore grigio, era senza documenti con una ferita lacero contusa sulla fronte e ecchimosi orbitale. Sul corpo dell’uomo sarà eseguita l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti