Home SportVolley Caffè Trinca Palermo, nuova stagione di B2 femminile pensando da leader

Caffè Trinca Palermo, nuova stagione di B2 femminile pensando da leader


Redazione

Sulla panchina rosanero c'è il ritorno di Tommaso Pirrotta, fascia da capitano del gruppo all'esperta Tatiana Lombardo. La giocatrice etnea: "Felice di ricominciare, una squadra che farà molto bene in campionato"

Tatiana Lombardo - Caffè Trinca Palermo (Progetto Volley Smart)

C’è il ritorno di Tommaso Pirrotta sulla panchina del Caffè Trinca Palermo, la prima squadra del Progetto Volley Smart che per il settimo anno affronterà il campionato nazionale di serie B2 femminile. La società rosanero presieduta da Gaetano Alioto è pronta per una stagione che proclama obiettivi ambiziosi grazie ad una rosa essenzialmente rinnovata.

IN ROSA RITORNA TATIANA LOMBARDO

Tutto il gruppo è già a lavoro dal 1° settembre. Squadra trasformata con sette innesti che si aggiungono alle riconfermate Aurora Vescovo (schiacciatrice), Chiara Miceli (centrale) e Alessia Ferro (alzatrice). C’è il ritorno in casa Palermo dell’attaccante Tatiana Lombardo (in copertina), che sarà anche il capitano della formazione rosanero. Nel capoluogo giungono le centrali Nicoletta De Luca (dalla Pallavolo Sicilia Catania di B1) e Paola Carnazzo (che ha disputato la prima parte dello scorso torneo con l’Ardens Comiso e successivamente trasferitasi a Terrasini promosso in B1), Lea Vujevic ed Eva Di Bert (rispettivamente opposto e palleggiatrice, dalla piemontese Libellula Bra di B2), la banda Martina Miceli ed il libero Sara Lo Gerfo (dal Volley Terrasini promosso in B1).

Caffè Trinca Palermo - La rosa
La rosa del Caffè Trinca Palermo di B2 femminile, stagione 2021/22

LOMBARDO: “SQUADRA CONCEPITA PER FARE MOLTO BENE IN CAMPIONATO”

E’ raggiante Tatiana Lombardo, l’atleta che negli anni ha scritto pagine importanti per la storia del club rosanero. Dopo un anno di pausa per maternità, l’atleta etnea è pronta a calcare nuovamente il parquet a 38 anni. “Pensavo che non sarei tornata a giocare, ma quando la passione è forte ed il tuo presidente ed il tuo allenatore ti propongono una nuova sfida accattivante, non ho potuto fare altro che rispondere positivamente“, spiega la schiacciatrice rosanero. Che prevede inoltre un torneo frizzante. “La società ha allestito una squadra competitiva, a mio avviso la squadra farà molto bene in campionato“, prosegue Lombardo.

Preparazione Caffè Trinca Palermo

PIRROTTA: “PUNTATO SU UNA SQUADRA COMPETITIVA”

Le ultime due stagioni sono state segnanti per la pandemia – esordisce Tommaso Pirrotta, head coach rosanero – e questo ci ha costretto ad allestire delle squadre un po’ approssimative su alcuni reparti benché con il solo obiettivo di permanere nella categoria. Quest’anno abbiamo puntato e composto un organico competitivo”. Una squadra rivoluzionata al 70% rispetto allo scorso campionato, giovane ma non per questo sprovveduta. “Non conosciamo le formazioni avversarie, salvo i nomi circolanti, e i loro obiettivi. Posso dire che il nostro scopo sarà quello di puntare ad un torneo di alta classifica. Penso sia un gruppo completo in ogni reparto. La squadra è molto giovane, e come tale presenta tanti interrogativi ma ti consente di lavorare bene e con prospettive importanti”, conclude il tecnico palermitano.

LO STAFF TECNICO

Pirrotta sarà coadiuvato dagli assistenti allenatori Riccardo Garofalo e Fabrizio Pipitone, nella duplice veste rispettivamente di preparatore atletico e team manager. Il general manager è Mario Argano mentre Luigi Allegra è il direttore sportivo.

ESORDIO IN CAMPIONATO FUORI CASA AD ACICATENA

Il PalaWinning di via Sandro Pertini continuerà ad essere il quartier generale della società. La prima gara del Caffè Trinca Palermo sarà in trasferta ad Acicatena contro la Pallavolo Zafferana (domenica 17 ottobre); l’esordio in casa alla seconda di campionato contro Planet Strano Light Pedara (sabato 23 ottobre).

Potrebbero interessarti