Home Dal resto della Sicilia Caltanissetta, orrore in struttura per disabili psichici: abusi e percosse

Caltanissetta, orrore in struttura per disabili psichici: abusi e percosse


Redazione

Una struttura per disabili psichici trasformatasi in una vera e propria prigione per i suoi nove ospiti. Cinque gli indagati

caltanissetta

Sono cinque le persone indagate in una struttura socioassistenziale per disabili psichici a Serradifalco, in provincia di Caltanissetta. Le indagini dei carabinieri del Nas hanno, infatti, ricostruito un clima dell’orrore all’interno del centro, fatto di violenze sessuali, malnutrizione, percosse e somministrazione abusiva di farmaci.

Caltanissetta, cinque indagati

Nella struttura risiedevano nove ospiti. Secondo gli inquirenti, tutti sarebbero stati vittime dei soprusi di chi avrebbe dovuto invece prendersene cura. I locali della struttura sono ora sotto sequestro.

A condurre le indagini, coordinate dalla Procura di Caltanissetta, i carabinieri nisseni e i militari del gruppo tutela della salute di Napoli. I destinatari delle cinque ordinanze cautelari personali emesse sono i titolari e i dipendenti del centro. Un soggetto si trova in carcere, due agli arresti domiciliari e altri due risultano interdetti dalla professione per un anno. Sui cinque indagati pendono, a vario titolo, le accuse di violenza sessuale aggravata, maltrattamenti, abbandono di incapaci ed esercizio abusivo della professione di infermiere.

Potrebbero interessarti