Home Cultura “Castelbuono si racconta” tra storia, arte e tradizione

“Castelbuono si racconta” tra storia, arte e tradizione


Marianna La Barbera

Ventisei immagini fisseranno alcuni fra i luoghi più suggestivi dell'incantevole borgo madonita attraverso un percorso itinerante

Castelbuono sempre più vicina al prestigioso traguardo di “Città della fotografia”. 
Una definizione che la cittadina del Parco delle Madonie, in provincia di Palermo, pare proprio meritare a tutti gli effetti. 
Prende il via, infatti, “Castelbuono si racconta”, che rappresenta un ulteriore prezioso tassello di un percorso virtuoso, nell’ambito del quale si inserisce il Concorso Nazionale di Fotografia “Città di Castelbuono – Premio Giovani Fotoriflettendo” del quale si è recentemente svolta la ventiduesima edizione. 
Il progetto nasce da un’idea dell’amministrazione comunale che, per non dismettere le piantane a bandiera dislocate lungo l’itinerario dell’ex Bus Navetta che indicavano le fermate, ha ritenuto opportuno riconvertirle in un circuito turistico con le immagini della cittadina. 
 Ventisei  immagini fisseranno alcuni fra i più suggestivi siti di Castelbuono, facendo rivivere  ai visitatori e agli stessi residenti la storia del borgo attraverso un percorso itinerante in cui si mescoleranno storia, arte, tradizione. 
Il concorso “Castelbuono si racconta”  è la seconda edizione di un progetto  pensato e realizzato per la prima volta nel 2015  da Vincenzo Cucco, dell’allora associazione culturale “Enzo La Grua”, oggi associazione di promozione sociale  “Fotoriflettendo”, della quale ricopre il ruolo di presidente. 

Uno scorcio di Castelbuono

I DETTAGLI DEL CONCORSO 

La partecipazione è aperta a tutti coloro che amano la fotografia, sia dilettanti che professionisti.
Requisito richiesto ai partecipanti, è di ispirarsi solo ed esclusivamente a immagini in grado di rappresentare un aspetto artistico o ambientale di Castelbuono. 
E, possibilmente, di andare alla ricerca di dettagli ed elementi che non incuriosiscano solo gli abitanti del borgo ma anche e soprattutto visitatori e turisti
Ciascun concorrente può presentare al massimo cinque files: si richiedono immagini ritratte solo verticalmente, in ottima risoluzione e a colori.
Il termine ultimo per la presentazione è il 27 novembre prossimo. 

Tutte le indicazioni, comunque, sono reperibili nel “Regolamento” e, allo stesso modo, seguendo l’itinerario che figura nella mappa cittadina visionabile all’interno del sito www.fotoriflettendo.com, è possibile individuare le tredici postazioni, piantane a bandiera, dove le immagini saranno sistemate. 
La bandiera, a doppia faccia, ospiterà in bella mostra due immagini di dimensioni pari a 70 x 100 millimetri, scelte ovviamente tra quelle proposte, in grado di rappresentare una specificità artistica o ambientale di Castelbuono. 

IL COINVOLGIMENTO DEGLI IMPRENDITORI 

Il progetto, che non prevede alcun costo per l’amministrazione comunale, si rivolge a tutti gli imprenditori castelbuonesi che vorranno sponsorizzarsi compartecipando alla spesa per la realizzazione.
Sarà possibile effettuare l’adesione attraverso la compilazione del modello “Manifestazione di interesse”, scaricabile dal sito www.fotoriflettendo.com.
Il modello, compilato secondo le relative indicazioni, dovrà essere tassativamente trasmesso per mail dalle ore 9:00 di lunedì 14 novembre alle ore 24:00 del 19 novembre prossimi.
A fornire eventuale supporto, sarà Vincenzo Cucco, responsabile dell’organizzazione per conto dell’Associazione di Promozione Sociale “Fotoriflettendo”.
Gli imprenditori che hanno aderito vedranno riportato su ciascun pannello fotografico il proprio logo e la denominazione commerciale che li rappresenta.

LA PREMIAZIONE 

Ventisei, in tutto, le opere selezionate.
La giuria, che si riunirà il prossimo 3 dicembre, ne sceglierà una, capace di rappresentare al meglio le peculiarità di Castelbuono dal punto di vista tecnico ed ambientale. 
Previsto un premio simbolico
Il 7 dicembre, saranno rese note le opere selezionate mentre la cerimonia di consegna si svolgerà il prossimo 18 dicembre, in occasione della manifestazione di inaugurazione dell’allestimento. 

L’ESPOSIZIONE AL PUBBLICO 

Un’installazione permanente su apposite strutture garantirà la piena fruibilità delle opere lungo un itinerario cittadino. 
Una vera e propria mostra attraverso le strade di Castelbuono, in programma fino al 31 dicembre del 2025. 
Senza dimenticare che, tutte le opere selezionate, saranno presentate in occasione della manifestazione del 18 dicembre prossimo, alla quale parteciperanno gli autori e i rispettivi sponsors. 
Inoltre, una galleria visionabile sul sito www.fotoriflettendo.com ospiterà le ventisei immagini
Chi volesse ricevere informazioni, sia in merito alla partecipazione al concorso fotografico che sull’acquisizione da parte degli imprenditori commerciali, può contattare il numero 329.4516427 oppure inviare una mail a [email protected] 
Le informazioni aggiornate, inoltre, sono reperibili e scaricabili sia sul sito www.fotoriflettendo.com che sulla pagina facebook/fotoriflettendo. 

Potrebbero interessarti