Home Salute e benessere Covid: 30 mila saturimetri gratuiti da domani in 1200 farmacie italiane

Covid: 30 mila saturimetri gratuiti da domani in 1200 farmacie italiane


Michele Cusumano

Beneficeranno dello strumento le famiglie con un soggetto con patologie respiratorie

saturimetri gratuiti farmacia

Da domani, 11 gennaio, saranno distribuiti 30.000 saturimetri gratuitamente in 1.200 farmacie in Italia. Lo ha annunciato ad Ansa Luca Richeldi, presidente della Società italiana di pneumologia nonché membro del Comitato Tecnico Scientifico.

Potranno beneficiare dei saturimetri i nuclei familiari con un soggetto affetto da patologie respiratorie. Questa tipologia di sofferenze, infatti, può risultare deleteria in concomitanza con il covid-19. Dunque l’iniziativa ha tra i suoi principali obiettivi quello di prevenire le complicanze legate al virus.

COSA E’ IL SATURIMETRO?

Il saturimetro, detto anche pulsiossimetro o ossimetro, è uno strumento che consente in modo semplice di controllare il livello di saturazione di ossigeno dell’emoglobina presente nel sangue ma anche di misurare la frequenza cardiaca. Il suo funzionamento è presto spiegato: basta inserire un dito all’interno del saturimetro e dopo qualche secondo lo schermo di cui è dotato lo strumento rileverà i dati per ogni singolo soggetto che lo utilizza.

QUANDO I VALORI SONO PREOCCUPANTI?

Il saturimetro assume una funzione importante nei soggetti che soffrono di patologie respiratorie proprio perché la saturazione di ossigeno nel sangue è un indice ematico, ovvero permette di stabilire il grado di funzionalità respiratoria dell’individuo. Se i valori di saturazione superano il 95% si considerano nella norma. Se il soggetto dovesse presentare valori tra l’85% e il 95% si parla di “ipossiemia” del paziente, ma la situazione rimarrebbe comunque non preoccupante, seppur da tenere sotto osservazione. Quando i valori si presentano al di sotto dell’85% invece sarebbe il caso di avvertire subito il medico, in quanto questi indici sono da considerarsi preoccupanti ai fini respiratori.

L’iniziativa della distribuzione gratuita di saturimetri, in collaborazione con Federfarma, vuole sensibilizzare all’utilizzo di uno strumento già di per sé fondamentale per coloro che hanno difficoltà respiratorie. Adesso, in concomitanza con il diffondersi del covid-19, i valori di saturazione e frequenza cardiaca, che grazie a questo strumento si possono misurare con semplicità da casa, sono da tenere maggiormente sotto controllo.

Potrebbero interessarti