Home Cronaca Il covid c’è: positivo il padre di Angela da Mondello, l’annuncio social

Il covid c’è: positivo il padre di Angela da Mondello, l’annuncio social


Michele Cusumano

Angela risponde alle critiche dei suoi detrattori: "Dovete bruciare all'inferno"

angela

Il padre di Angela Chianello, in arte “Angela da Mondello”, è risultato positivo al Covid. Ad annunciarlo la stessa protagonista della frase “Non ce n’è covid“, che le ha dato popolarità nell’estate del 2020.

Anche da noi non si è risparmiato il Covid – Si legge sul suo profilo facebook -. Mio padre è positivo, tutti noi negativi. É giusto dirlo, chi è stato a contatto con mio padre faccia i tamponi. L’onestà è una cosa bella che molti non hanno. Dio ci aiuta tutti”.

Angela, dopo la famosa espressione pronunciata a Canale 5, si era resa protagonista anche di videoclip musicali, ed è stata anche, a suo dire, “sedotta e abbandonata” da Lele Mora. Senza farsi mancare anche attacchi nei confronti di Mediaset e di Alfonso Signorini, che pian piano la avrebbero estromessa dalla scena televisiva.

Adesso, che questo maledetto è arrivato” in casa sua, come la Chianello afferma attraverso un post instagram, Angela deve difendersi da numerosi attacchi social contro la sua persona. Non sono mancati, infatti, i vari “ti sta bene” o “peccato che non sia tu positiva” di gente che non ha dimenticato il negazionismo di Angela nella prima ondata di Covid. “Più mi augurate il peggio, meglio sto – ha risposto la Chianello a tutti i suoi detrattori in un post Facebook -. Ascoltate, io il Covid non ce l’ho, ma se lo avessi non capisco quale sarebbe il problema. Sono in mano a Dio, e voi dovete bruciare all’inferno.”

Tra i lettori della pagina di Angela, tuttavia, c’è anche chi si dimostra solidale nei confronti della palermitana. “Brava angela ti fa onore questo gesto reso pubblico, tantissimi auguri di pronta guarigione per tuo padre”, si legge tra i commenti al suo post. O ancora: “Tranquilla che andrà tutto bene, auguro una pronta guarigione a tuo papà”.

Potrebbero interessarti