Home Salute e Famiglia Covid Sicilia, aumento di nuovi positivi nell’ultima settimana

Covid Sicilia, aumento di nuovi positivi nell’ultima settimana


Redazione PL

I dati elaborati dall'ufficio statistica del Comune di Palermo

ricoveri

In Sicilia nell’ultima settimana si è registrato un aumento di nuovi positivi e ricoveri in terapia intensiva. Questa variazione sulla situazione pandemica nell’isola si evince dal report dell’Ufficio Statistica del Comune di Palermo; in particolare, i dati si riferiscono al periodo che va dal 22 al 28 febbraio. Diminuzione, invece, degli attuali positivi, dei ricoveri, delle persone in isolamento domiciliare e dei deceduti.

Sono 3568 in totale i nuovi positivi in Sicilia, con un incremento del 9,9% rispetto ai 3246 della settimana precedente. Nel corso degli ultimi sette giorni nell’isola sono stati effettuati 3434,8 tamponi ogni 100 mila abitanti, il 2,6% in meno rispetto alla settimana precedente. In rapporto alla popolazione residente risultano 699,7 nuovi casi ogni 100 mila abitanti. Il dato medio nazionale è pari a 1126,9 nuovi casi ogni 100 mila abitanti. Il dato medio nazionale è pari a 3442,5 tamponi ogni 100 mila abitanti.

SITUAZIONE NAZIONALE

Il maggior numero di nuovi casi testati per 100 mila abitanti in Abruzzo (2574,4) e in Toscana (1970,0). Il minor numero di nuovi casi testati, invece, in Veneto (457,7 ogni 100 mila abitanti) e in P.A. di Trento (495,3).

Il maggior numero di tamponi per 100 mila abitanti nella provincia autonoma di Bolzano (17400,8) e in Abruzzo (6431,0). Il minor numero di tamponi è stato effettuato in Calabria (806,8 ogni 100 mila abitanti) e Puglia (1553,8).

In Italia, complessivamente, nella settimana dal 22 al 28 febbraio 2021 si sono registrati 116019 nuovi positivi, il 32,8% in più rispetto agli 87367 della settimana precedente; nello stesso periodo in Sicilia si sono registrati 3568 nuovi positivi, con un incremento del 9,9% rispetto ai 3246 della settimana precedente.

SALE LA PREOCCUPAZIONE

La Sicilia continua a essere zona gialla al momento, ma la situazione preoccupa considerando anche le varianti. A Mazara del Vallo primi casi di variante sudafricana, si tratta di un marittimo risultato positivo insieme alla moglie.

Potrebbero interessarti