Home Salute e benessere Covid Sicilia, Regione ricalcola dati: spuntano 258 decessi mai dichiarati

Covid Sicilia, Regione ricalcola dati: spuntano 258 decessi mai dichiarati


redazione

Sullo scandalo dei dati falsati in Sicilia pesa un numero molto elevato, ma mai dichiarato, di morti per Covid-19.

Uno scandalo senza fine, che inquieta e disorienta il popolo siciliano oppresso di per sè da una pandemia che sembra non avere mai fine. Il ricalcolo della Regione Siciliana dei dati riguardanti il contagio da Covid-19, fa emergere un’altra verità nascosta: 258 morti mai dichiarati e oggi inseriti nel bollettino. In un nostro precedente articolo dedicato all’argomento, si è fatto riferimento al concetto di dignità negata. Sia a coloro che hanno perso la vita a causa del virus sia ai familiari che li hanno pianti. Uomini divenuti meri numeri, da sottrarre a piacimento affinchè si potesse evitare il passaggio a zona rossa del capoluogo siciliano. La Giustizia ha intanto fatto il suo corso: dopo l’inchiesta 3 arresti e dimissioni dell’assessore alla Salute, Ruggero Razza.

I DATI AGGIORNATI

Oggi, alla luce del ricalcolo si registrano in Sicilia 5.000 decessi. Sul fronte dei dati giornalieri, sono invece 1505 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 32.1820 tamponi processati. Con una incidenza di positivi del 4,7% come ieri. La regione oggi è quinta per numero di contagi giornalieri per il secondo giorno consecutivo.e vittime sono state 258 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 5.015. Il numero degli attuali positivi è di 21.752 con 4475 casi in meno rispetto a ieri; i guariti sono 6022.

Negli ospedali i ricoverati sono 1.31730 in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 1684 in più rispetto sempre a ieri.

Potrebbero interessarti