Home Cronaca Decathlon non arriva più a Palermo, ma in provincia: aprirà a Carini

Decathlon non arriva più a Palermo, ma in provincia: aprirà a Carini


Redazione

Il punto vendita sorgerà all'interno del centro commerciale Poseidon

decathlon

Il settimo Decathlon in Sicilia, che pareva potesse aprire a Palermo, sorgerà invece a Carini. Dopo tante problematiche burocratiche, infatti, la catena francese di articoli sportivi ha dovuto rinunciare ad aprire nel capoluogo siciliano. Tuttavia, un nuovo punto vendita aprirà a pochi passi dalla città, all’interno del centro commerciale Poseidon. L’area sarà vasta poco meno di tremila metri quadrati.

La nascita del nuovo store è prevista per il prossimo giugno. Il Palermitano, fa sapere Decatlhon, è un “territorio in cui già da tempo sono nate relazioni di partnership con club e associazioni sportive. Il punto vendita – aggiunge l’azienda avrà 33 fra collaboratori e collaboratrici“.

“Palermo rappresenta un territorio molto ricco dal punto di vista delle occasioni per praticare sport – afferma l’area manager di Decathlon Italia Cristiano Ricciardi. – Dalle attività acquatiche a quelle più legate all’outdoor, il contesto naturale offre molteplici scenari. Siamo fieri di aggiungere ai sei negozi già aperti sull’Isola questo nuovo punto di incontro per sportivi e sportive”.

Lo store si aggiungerà, in Sicilia, a quelli di Catania, Milazzo, San Cataldo, Ragusa e Trapani, ultima apertura. La mancata apertura di Decathlon a Palermo, dunque, lascia a metà l’amaro in bocca. Basterà, per una famiglia palermitana, fare una passeggiata in auto e raggiungere l’ingresso di Carini, per potere effettuare acquisti presso la mega-esposizione di articoli sportivi per tutti i gusti e tutte le età.

Nella struttura che avrebbe dovuto ospitare il nuovo Decathlon a Palermo, l’ex Coca Cola, sorgerà invece un supermercato Lidl. “Era stato già firmato un contratto preliminare. I termini per chiudere l’accordo scadevano entro due anni ed il Comune si è messo di traverso“, ha dichiarato il proprietario dell’area, Salvatore Abate.

Potrebbero interessarti