Home Eventi, tv e spettacolo “Diciamolo in coro TV”, boom di spettatori per la trasmissione palermitana

“Diciamolo in coro TV”, boom di spettatori per la trasmissione palermitana


Marianna La Barbera

La prossima diretta on line condotta da Cristian Alaimo su facebook si terrà martedì 1 giugno

Ha accompagnato gli spettatori nei mesi più bui del lockdown, tra approfondimenti, sondaggi e riflessioni dedicate all’emergenza sanitaria ed economica.
Diciamolo in coro TV“, fortunato progetto pilota nato da una brillante intuizione del palermitano Cristian Alaimo, è diventato nel corso dei mesi un punto di riferimento per l’informazione popolare.
Un appuntamento, rigorosamente on line, che si rinnova tutti i martedì sera alle 21:30, in diretta facebook sulla pagina che porta lo stesso nome della trasmissione.
La prossima diretta si terrà martedì 1 giugno.
Lo slogan è “perché prevalga sempre il diritto di parola” che riflette perfettamente il mood del programma, un interessante esperimento avviato da circa un anno.

In diretta su facebook tutti i martedì alle 21:30
In diretta su facebook tutti i martedì alle 21:30

IMPEGNO E ANALISI DEI FENOMENI SOCIALI

Il merito del format è la capacità di trattare tematiche di grande impatto sociale dall’angolo visuale della gente comune.
Una sfida niente affatto semplice, se si tiene conto della delicatezza dei temi che, di volta in volta, animano il contenitore.
Di recente, è stato analizzato il disturbo psichico della depressione, anche alla luce dei cambiamenti che hanno attraversato la società a causa del Covid 19.
Insieme al conduttore, la nuova compagna di viaggio Azzurra in collegamento da Siracusa : la coppia televisiva è stata protagonista della puntata de “Lo Sportello di Forum” andata in onda lo scorso 17 marzo su Rete 4.
La trasmissione, inoltre, si avvale del contributo professionale dell’avvocato Camilla Arnone e dello psicologo Manfredi Campanella.

GLI ARGOMENTI TRATTATI

Vaccini, razzismo, violenza di genere, maltrattamenti a danno degli animali, disagi economici, legge Zan.
Ma anche gossip e spettacolo: nel corso dei mesi la trasmissione ha affrontato tematiche diverse, legate dal filo rosso dell’informazione popolare.
Semplicità e accessibilità nel linguaggio ma estremo rigore nei contenuti grazie all’apporto di tecnici e professionisti di spessore hanno determinato l’alto indice degli spettatori.
“Chi interviene chiamando il numero 091 555 8493 – spiega Cristian Alaimo – è libero di dissentire e di esprimere il proprio punto di vista, ma non devono mai mancare civiltà ed educazione”.

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo